lunedì, Luglio 22, 2024

Fabio Cannavaro: “Non c’è stato nulla con il Napoli”

Fabio Cannavaro ha parlato della sua mancata avventura sulla panchina del Napoli in un’intervista a Sportmediaset.

L’ex difensore azzurro ha smentito le voci di un suo possibile approdo in Campania: “Non c’è stato nulla, in occasione di Napoli-Empoli sono andato a vedere la partita e De Laurentiis, per educazione, mi ha messo me e mio fratello Paolo vicino a lui. Non c’è stato niente di più”.

PUBBLICITA

Cannavaro ha poi commentato la scelta di Aurelio De Laurentiis di affidare la panchina a Walter Mazzarri: “Adesso hanno trovato Mazzarri, già c’è stato lì e conosce bene l’ambiente. Speriamo si risolva la situazione”.

Cannavaro: “Il campionato è ancora lungo”

L’ex capitano della Nazionale ha poi parlato del campionato di Serie A: “Il campionato è ancora lungo. L’Inter è la squadra più attrezzata. La Juve è quella che sta facendo meglio. Poi ci sono pure Milan e Napoli che possono rientrare”.

Infine, Cannavaro ha parlato del suo futuro: “Il mio progetto è allenare sperando che arrivi l’occasione giusta. Serie A? Dipende dalla situazione, qualunque chiamata va valutata e presa in considerazione. Che sia Italia, Europa o allargare gli orizzonti. Guardate De Zerbi: nei primi anni è andata male, adesso allena in Premier League. O c’è anche Mazzarri: viene da situazioni non bellissime ma allena. Pure Lippi è stato esonerato ma ha vinto i Mondiali”.



Leggi anche