Quagliarella: “Il Napoli non è la ‘Cenerentola’ della Champions. A Madrid un’opportunità”

Fabio Quagliarella, ex attaccante della Sampdoria e del Napoli, ha concesso un’intervista al giornale Il Mattino in cui ha discusso della prossima partita di Champions League che vedrà gli azzurri giocare in trasferta contro il Real Madrid.

PUBBLICITA

Durante l’intervista, Quagliarella ha sottolineato l’importanza della sfida e ha espresso la sua convinzione che il Napoli non debba essere considerato la “Cenerentola” della competizione, ma piuttosto una squadra di alto livello. Ha anche aggiunto che affrontare il Real Madrid richiede una consapevolezza diversa, ma che la squadra partenopea deve affrontare la sfida con rispetto ma anche con la convinzione di poter competere alla pari.

Quagliarella ha utilizzato termini come “affrontare con una consapevolezza diversa” e “considerare una big” per descrivere il modo in cui il Napoli dovrebbe approcciare la partita contro il Real Madrid. Ha inoltre commentato che la partita di Champions League rappresenta un’importante opportunità per il Napoli.

Quagliarella sembra essere fiducioso che il Napoli possa competere ad alti livelli anche contro squadre di prestigio come il Real Madrid. La prossima partita di Champions League sarà quindi un banco di prova importante per valutare la reale forza e preparazione del Napoli in ambito europeo.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Notizie del giorno

Ultima Partita

Prossima Partita

Classifica

Leggi anche

Zielisnki si gioca un posto da titolare domani a Cagliari

Piotr Zielinski è pronto a tornare in campo e a vestire la maglia del Napoli in questa ultima parte di campionato prima del suo addio definitivo e passaggio all'Inter. Con l'arrivo sulla panchina degli azzurri di Francesco Calzona il centrocampista polacco sarà rispolverato e troverà il suo posto in mezzo al campo, probabilmente già domani contro il Cagliari, come scrive l'edizione odierna de La Repubblica: "Traoré non ha ancora i 90’ nelle gambe e per questo...

Kvara: la reazione al cambio, la posizione del club

Non è la prima volta che l’attaccante, in questa stagione, contesta un cambio. L’ha già fatto con Garcia in Genoa-Napoli. Secondo alcune indiscrezioni emerse ieri, la reazione di Khvicha Kvaratskhelia al momento del cambio in favore di Jesper Lindstrom contro il Barcellona potrebbe valergli addirittura una punizione, con l'esclusione dal prossimo match col Cagliari. Un'ipotesi di cui parla anche il Corriere del Mezzogiorno: "L’atteggiamento di Kvara non è piaciuto a nessuno: né all’allenatore Calzona, né a...