sabato, Aprile 13, 2024

NAPOLI NEWS

LEGGI ANCHE

Sannino: “La stagione del Napoli? Un trauma sportivo. Come una canzone bellissima dimenticata da tutti dopo un anno…”

Andrea Sannino, cantautore, è intervenuto oggi a Radio CRC: “Vivo la stagione del Napoli come un vero trauma sportivo. È simile a scrivere una canzone amata da tutti in un anno e il successivo dimenticarsene completamente. I calciatori sembrano aver smarrito lo spartito e non ricordano più la melodia”.

Calzona? Sento un forte legame con Mazzarri, a cui tengo profondamente perché faceva parte del Napoli che aveva una fame intensa. Ora si trova a gestire giocatori che hanno vinto in modo dominante, ed è per questo che la situazione mi sembra così strana. Il Napoli ha cambiato poco. Nel mio concerto, io resto lo stesso, la band rimane la stessa, ma il direttore artistico cambia, influenzando la visione sul palco. Questo può incidere sulle performance. Forse qualcosa è cambiato dopo lo scudetto, facendo perdere il feeling. Non voglio fare ipotesi su cose che non conosco, ma cerco una spiegazione”.

Kvaratskhelia? Vorrei dare un consiglio a Khvicha, che stimo molto anche se non lo conosco personalmente: sei un fenomeno, e se ascolti le parole di Mertens che ha sempre elogiato Calzona per aver cambiato la sua vita e il suo ruolo, potresti trovare la tua svolta definitiva. Credo che Calzona sia la persona giusta per Kvaratskhelia”.

LIVE NEWS