DYBALA in PROCURA come testimone nell’inchiesta sulla JUVENTUS

Proseguono le indagini che coinvolgono i vertici della Juventus per falso in bilancio, iniziata nello scorso novembre e denominata “Prisma“.

Il lavoro svolto dalle autorità riguarda ora la riduzione degli stipendi che i giocatori del club bianconero avevano accordato con la società nel corso della prima ondata di pandemia Covid, a marzo 2020.

Dopo le perquisizioni svolte ieri negli uffici di tutta Italia, nella giornata di oggi è stato chiamato a testimoniare in Procura Paulo Dybala come persona informata sui fatti. Si tratta del primo calciatore della Juventus chiamato a parlare davanti ai magistrati.

Rispondi

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato sulle ultime notizie di calcio e sport

LE ALTRE NEWS