domenica, Luglio 14, 2024

Il Napoli di Garcia non soddisfa Adani: ”Esteso e ampio, necessita di un cambiamento mentale”

PUBBLICITA

Secondo Lele Adani, il Napoli visto nelle prime apparizioni in campionato è poco stabile e troppo frammentario.

Daniele Adani, analista della RAI, ha condiviso la sua opinione sul Napoli di Rudi Garcia: “Gli azzurri sono bravi, ma devono iniziare a non riflettere più sulla scorsa stagione. Nota alcune imperfezioni quando la squadra esce palla al piede, i giocatori non devono pensare di essere quelli dell’anno scorso o che solo in quella maniera si possa vincere. La rosa è di qualità, Garcia allena giocatori che sanno creare gioco. La differenza si nota soprattutto nel ruolo che era coperto da Kim”.

Adani ha aggiunto: “Ancora non conosciamo bene il giocatore Natan e bisogna sottolineare che Kim Min-jae era irrinunciabile. In generale, vedo la squadra ben distesa in campo e troppo estesa tra i reparti, con poca stabilità. Il Napoli non si è dimostrato particolarmente pericoloso in fase offensiva e deve fare un salto di qualità soprattutto a livello mentale, e deve farlo rapidamente. Il Napoli è una squadra di punta e, se vuole rimanere tale, deve inviare un segnale forte al campionato e ai propri sostenitori”.

Fonte


Leggi anche