L’ITALIA riparte dopo la disfatta: vinta l’amichevole con la TURCHIA

L’Italia torna a vincere nell’amichevole contro la Turchia, a cinque giorni dalla disfatta di Palermo contro la Macedonia del Nord che è costata agli azzurri la qualificazione al prossimo Mondiale in Qatar.

Mancini sceglie tanti giovani, cambiando quasi tutto rispetto alla sfida di Palermo: confermato il solo Donnarumma. Al centro della difesa torna Chiellini al fianco di Acerbi, sulle fasce due novità: De Sciglio e Biraghi. A centrocampo Tonali, Pessina e Cristante ed in attacco Zaniolo e Raspadori al fianco di Scamacca.

L’inizio è però da incubo: al 4′ passano in vantaggio i turchi con Under che con un diagonale beffa Donnarumma sotto le gambe e mette in rete l’1-0. Gli azzurri trovano la via della rete al 35′ con Cristante, che insacca di testa sugli sviluppi di un calcio di punizione. Passano quattro minuti e la rimonta è completa: segna Raspadori su servizio di Tonali che aveva recuperato palla a centrocampo. La prima frazione si chiude 2-1 per gli ospiti.

Nella ripresa è ancora Raspadori a mettere il pallone in rete: tocco di testa di Biraghi e conclusione al volo per il 3-1 al minuto 69. La Turchia reagisce: all’83’ Dursun segna sugli sviluppi di un corner e prova a riaprire la gara. Rete inutile: gli azzurri resistono e portano a casa la vittoria.

Rispondi

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato sulle ultime notizie di calcio e sport

LE ALTRE NEWS