L’ITALIA riparte dopo la disfatta: vinta l’amichevole con la TURCHIA

L’Italia torna a vincere nell’amichevole contro la Turchia, a cinque giorni dalla disfatta di Palermo contro la Macedonia del Nord che è costata agli azzurri la qualificazione al prossimo Mondiale in Qatar.

Mancini sceglie tanti giovani, cambiando quasi tutto rispetto alla sfida di Palermo: confermato il solo Donnarumma. Al centro della difesa torna Chiellini al fianco di Acerbi, sulle fasce due novità: De Sciglio e Biraghi. A centrocampo Tonali, Pessina e Cristante ed in attacco Zaniolo e Raspadori al fianco di Scamacca.

L’inizio è però da incubo: al 4′ passano in vantaggio i turchi con Under che con un diagonale beffa Donnarumma sotto le gambe e mette in rete l’1-0. Gli azzurri trovano la via della rete al 35′ con Cristante, che insacca di testa sugli sviluppi di un calcio di punizione. Passano quattro minuti e la rimonta è completa: segna Raspadori su servizio di Tonali che aveva recuperato palla a centrocampo. La prima frazione si chiude 2-1 per gli ospiti.

Nella ripresa è ancora Raspadori a mettere il pallone in rete: tocco di testa di Biraghi e conclusione al volo per il 3-1 al minuto 69. La Turchia reagisce: all’83’ Dursun segna sugli sviluppi di un corner e prova a riaprire la gara. Rete inutile: gli azzurri resistono e portano a casa la vittoria.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ULTIME NOTIZIE

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato sulle ultime notizie di calcio e sport

TI POTREBBE INTERESSARE