NAPOLI NEWS

LEGGI ANCHE

L’appello di De Laurentiis ignorato da molti tifosi del Napoli

Ricordate cosa disse il presidente il 10 luglio scorso durante la presentazione delle nuove maglie del Napoli con lo scudetto sul petto?

Nel giorno della presentazione della maglia dello scudetto del Napoli sulla Msc World Europa, il 10 luglio scorso, il presidente azzurro Aurelio De Laurentiis, dopo aver punzecchiato Cristiano Giuntoli (“mi ha colto di sorpresa la dichiarazione di juventinità di Giuntoli e, se l’avessi saputo, me ne sarei liberato prima”), lanciò un vero e proprio appello ai tifosi:Se ci starete vicini, anche nei momenti che possono diventare apparentemente bui, noi sentiremo meno questo peso e riusciremo sempre negli anni a mantenere alta l’immagine di Napoli e del Napoli“.

Il momento buio, apparentemente buio, è già arrivato: il nuovo tecnico Rudi Garcia sembra non avere il controllo sulla squadra, che probabilmente fatica ad accogliere i suoi suggerimenti sul piano atletico e tecnico-tattico. Tuttavia, la classifica mostra che il Napoli ha solo un punto in meno rispetto all’anno scorso: due vittorie, una sconfitta e un pareggio (ma anche 5 punti di distacco dall’Inter che ha il punteggio pieno). Molti tifosi e addetti ai lavori stanno criticando duramente il mister francese e ci sono persone che vogliono la sua rimozione. Insomma, non c’è calma, sangue freddo e volontà di stare al fianco del club e della squadra: è già tempo di catastrofismo e processi sommari con relative condanne. Ma come sempre, è giusto evitare generalizzazioni: i tifosi equilibrati che hanno seguito le parole del presidente, non mancano. E non sono pochi.

Fonte


Leggi anche