La carica di MANCINI: “Vogliamo andare al MONDIALE e vincerlo”

Roberto Mancini, commissario tecnico della Nazionale italiana, ha parlato dal ritiro di Coverciano, oggi al via in vista del play-off di qualificazione al Mondiale di Qatar 2022 che l’Italia si giocherà prima contro la Macedonia del Nord giovedì 24 marzo a Palermo.

PUBBLICITA

Si tratta dell’ultima chiamata per gli azzurri, che ora non possono sbagliare: “Siamo fiduciosi e pensiamo possa andare tutto bene – dice il ct -. Non saranno due gare semplici, forse non dovevamo essere nemmeno qui. In estate abbiamo ottenuto risultati partendo dal gioco, dobbiamo restare quelli e riprendere a giocare come abbiamo sempre fatto perché nulla arriva per caso. I ragazzi stanno bene, in attacco abbiamo diverse soluzioni per queste due partite”.

“Il nostro obiettivo è andare al Mondiale e vincerlo – prosegue Mancini -. Il nostro sport ci ha regalato grandi soddisfazioni ma ci sono anche i momenti difficili perché non si può sempre vincere. Ora c’è questa settimana di passione, ma il bello sarà a novembre-dicembre. Palermo? Una piazza entusiasmante, voglio la massima concentrazione per l’impegno”.

“Mancato rinvio della Serie A? Non so che dire, ora è meglio restare concentrati su ciò che possiamo fare – ha detto -. Ho cercato di convocare chi poteva essere più utile, non c’è tanto spazio per provare cose nuove. Abbiamo un mezzo allenamento martedì e uno di domenica, partiamo dalla base dei giocatori che hanno vinto all’Europeo tranne Bernardeschi, che non sta bene. Ma non diamo per scontata la partita di giovedì”.

“Non credo che la squadra possa cambiare tanto tra le due partite, anche se avremo cinque giorni di spazio – ha spiegato –. Insigne e Barella? Hanno sempre fatto bene in Nazionale, chiaro che poi ci sono momenti durante la stagione in cui non si è al 100%. Chiellini ha giocato ieri con la Juve ed è un bene, anche se devo parlare con lui per vedere se può giocare una sola o entrambe le gare”.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Notizie del giorno

Ultima Partita

Prossima Partita

Classifica

Leggi anche

Zielisnki si gioca un posto da titolare domani a Cagliari

Piotr Zielinski è pronto a tornare in campo e a vestire la maglia del Napoli in questa ultima parte di campionato prima del suo addio definitivo e passaggio all'Inter. Con l'arrivo sulla panchina degli azzurri di Francesco Calzona il centrocampista polacco sarà rispolverato e troverà il suo posto in mezzo al campo, probabilmente già domani contro il Cagliari, come scrive l'edizione odierna de La Repubblica: "Traoré non ha ancora i 90’ nelle gambe e per questo...

Kvara: la reazione al cambio, la posizione del club

Non è la prima volta che l’attaccante, in questa stagione, contesta un cambio. L’ha già fatto con Garcia in Genoa-Napoli. Secondo alcune indiscrezioni emerse ieri, la reazione di Khvicha Kvaratskhelia al momento del cambio in favore di Jesper Lindstrom contro il Barcellona potrebbe valergli addirittura una punizione, con l'esclusione dal prossimo match col Cagliari. Un'ipotesi di cui parla anche il Corriere del Mezzogiorno: "L’atteggiamento di Kvara non è piaciuto a nessuno: né all’allenatore Calzona, né a...