MAROTTA: “Serie A? Nel 2000 eravamo l’Eldorado, ora siamo di transizione”

Beppe Marotta, amministratore delegato dell’Inter, ha parlato di calcio al convegno organizzato a Napoli per i 130 anni del quotidiano Il Mattino.

PUBBLICITA

L’ad nerazzurro ha parlato del campionato di Serie A: “Nel 2000 eravamo l’Eldorado del calcio, sia per termini di qualità sia per ingaggi di giocatori, che venivano e finivano la loro carriera qua – ha detto -. Oggi il nostro campionato è di transizione, i calciatori vengono e vogliono andare via. Ne ho avuto un esempio con Lukaku e Hakimi“.

“Non siamo stati pronti al cambiamento, non abbiamo capito che era in atto e non ci siamo trovati preparati al modello di business – prosegue -. Le società oggi sono anche intrattenimento e da noi la lungimiranza di alcuni presidenti è venuta meno. Abbiamo un gap da colmare”.

“L’Italia è una delle poche nazioni dove lo sport non è fenomeno sociale in termini educativi e di salute – conclude -. Non c’è il Ministero dello Sport, nelle scuole lo sport non esiste. Non si cerca il talento, mancano innovazione e formazione”.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Notizie del giorno

Osimhen pronto per Cagliari-Napoli

Ultima Partita

Prossima Partita

Classifica

Leggi anche

Calzona proverà a schierare Zielinski?

Nel corso di Giochiamo d'anticipo su Televomero, il giornalista Sky Francesco Modugno ha parlato della situazione di Zielinski con il nuovo allenatore. Modugno ha fatto notare che, secondo lui, se il tecnico Calzona dovesse scegliere un centrocampista, opterebbe per Zielinski in quanto conosce il giocatore e lo ritiene il più forte che il Napoli possiede. Tuttavia, ha sollevato il dubbio su come reagirebbe il presidente ADL in caso Calzona decidesse di schierare Zielinski. "Calzona se dovesse scegliere...

ADL sconvolto dalla reazione di Kvaratskhelia: multa e possibile esclusione domenica

La sostituzione di Kvaratskhelia con il Barcellona ha suscitato un forte malumore da parte del calciatore georgiano. Secondo quanto riportato da Il Mattino, l'attaccante potrebbe ricevere una multa a seguito del suo atteggiamento sfavorevole nei confronti della società. L'allenatore Calzona potrebbe persino decidere di escluderlo dalla prossima partita di Serie A contro il Cagliari. Kvratskhelia che nelle ultime uscite era sembrato quello più in forma del Napoli ha deluso e non poco contro il Barcellona e...