lunedì, Aprile 15, 2024

NAPOLI NEWS

LEGGI ANCHE

Massimiliano Allegri rimane tranquillo dopo il rigore negato a Cambiaso: ‘La Juventus rispetta le decisioni arbitrali’


Rigore contestato in Juventus – Lazio: l’intervento del VAR

La semifinale di Coppa Italia tra Juventus e Lazio ha regalato momenti di tensione e polemiche legate a una singola azione su cui si è concentrata l’attenzione: il contrasto tra Andrea Cambiaso della Juventus e Matias Vecino della Lazio.

Fallo su Cambiaso

L’episodio si è verificato nei minuti iniziali della partita quando Cambiaso è stato falciato da Vecino dentro l’area di rigore, in seguito a un intervento poco pulito del centrocampista avversario. Una situazione che solitamente sarebbe stata sanzionata con un calcio di rigore a favore della Juventus.

La decisione dell’arbitro Massa

Davide Massa, l’arbitro designato per la partita, ha subito concesso il rigore per il fallo su Cambiaso. Tuttavia, l’intervento del VAR ha portato a una revisione dell’azione.

Intervento del VAR e invalidazione del rigore

Dalla verifica delle immagini, è emerso che Cambiaso era in posizione di fuorigioco al momento del fallo. Di conseguenza, il rigore è stato annullato e la partita è ripresa con un rinvio della palla.

Momenti di tensione e riflessioni

L’episodio ha generato tensioni durante la sfida tra Juventus e Lazio, mettendo in evidenza quanto le decisioni arbitrali possano influenzare il risultato di una partita. La tecnologia come il VAR sta rivoluzionando il mondo del calcio, portando a una maggiore precisione nella valutazione delle azioni sul campo e suscitando discussioni tra appassionati e addetti ai lavori.

Sport Napoli è presente anche sul servizio di Google, se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie seguici su Google News

LIVE NEWS