Gli ottavi di Champions restano vicini: ma altro flop in casa

Napoli non riesce a riconquistare il Maradona in casa: ennesimo risultato deludente

Il confronto contro l’Union Berlino si trasforma in un’altra occasione mancata per il Napoli di accumulare punti cruciali. Nonostante l’avversario avesse subito una serie di 12 sconfitte consecutive, i partenopei non sono riusciti a capitalizzare la situazione, finendo per subire una sconfitta amara.

PUBBLICITA

La squadra di Rudi Garcia continua a riscontrare difficoltà particolari nelle partite casalinghe, con l’ultimo successo che risale al 27 settembre contro l’Udinese. Dopo le sconfitte contro il Real Madrid e la Fiorentina, e il pareggio con il Milan, il Napoli si è trovato nuovamente deluso dalla mancanza di successo in casa propria.

Nonostante i numerosi tentativi di segnare nel corso della partita, i partenopei sono stati colti di sorpresa da una rapida ripartenza degli avversari tedeschi, che è riuscita a materializzarsi nell’unica occasione reale da gol. Anche Politano, nonostante un buon rendimento individuale, non è riuscito a garantire la vittoria al Napoli.

Tuttavia, non è ancora tutto perduto, poiché gli ottavi di finale rimangono ancora nelle mani del Napoli, specialmente considerando la sconfitta del Braga contro il Real Madrid. La squadra ha ancora l’opportunità di qualificarsi per la fase successiva a Madrid o di ottenere almeno due risultati positivi su tre contro i portoghesi nell’ultima partita al Maradona.

La prossima sfida sarà contro l’Empoli. Nonostante la delusione per la sconfitta contro l’Union Berlino, il tecnico Rudi Garcia è già proiettato alla sfida cruciale contro l’Empoli, sottolineando l’importanza di recuperare punti in campionato per poter ambire a posizioni più alte in classifica. Nonostante la delusione per la sconfitta, Garcia ha riconosciuto l’ottima prestazione della sua squadra, ma ha espresso rammarico per non aver concluso nel miglior modo le azioni offensive e per aver subito un gol su calcio d’angolo.

Tuttavia, sembra che il presidente De Laurentiis non condivida completamente il punto di vista del tecnico, avendo discusso con Garcia al termine della partita e rimanendo tra gli ultimi ad abbandonare lo stadio.

Fonte


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Notizie del giorno

Osimhen pronto per Cagliari-Napoli

Ultima Partita

Prossima Partita

Classifica

Leggi anche

Spalletti al vetriolo: “Quale De Laurentiis ha parlato? Ce ne sono 4 o 5 in giro”

Il ricordo strappalacrime: un bambino tifoso del Napoli lo ha abbracciato piangendo allo stadio di Milano

Nel Napoli di Calzona rientra anche Zielinski

a Con un approccio improntato sull'ottimismo, il Napoli Calcio, guidato dall'allenatore Calzona, si appresta a vivere una settimana intensa con l'impegno di ben tre partite, iniziando dal campo di Cagliari. La gestione della rosa sarà chiave per affrontare il fitto calendario, ancora di più in considerazione delle voci ottimistiche provenienti dall'infermeria. Il concetto di turnover emerge come una strategia fondamentale per mantenere la squadra fresca e dare spazio a tutti gli elementi del gruppo. Fiducia nei Confronti...