INSIGNE illude, DZEKO risponde: solo un pari tra NAPOLI e INTER

Insigne illude, Dzeko pareggia a inizio ripresa: il big match del Maradona tra Napoli e Inter finisce senza vincitori, sul risultato di 1-1. Un punto che sta stretto agli azzurri, che falliscono il momentaneo sorpasso in vetta ai nerazzurri.

Confermate le aspettative della vigilia, su tutte la presenza dal 1′ di Koulibaly al centro della difesa. In porta Ospina, al fianco del senegalese campione d’Africa c’è Rrahmani con Di Lorenzo e Mario Rui terzini. A centrocampo la coppia composta da Fabian Ruiz e Lobotka, con Zielinski che si schiera sulla trequarti. Gli esterni sono Insigne a sinistra, Politano a destra e Osimhen è l’unica punta. Gli ospiti si schierano con il solito 3-5-2: sciolto l’ultimo dubbio con Dimarco nella retroguardia al fianco di Skriniar e De Vrij, davanti alla porta difesa da Handanovic. Esterni di centrocampo sono Dumfries e Perisic, sulla mediana Calhanoglu, Brozovic e Barella. I due d’attacco sono Lautaro Martinez e Dzeko.

La partita si apre con l’Inter arrembante: occasione per Barella dopo una situazione confusa all’interno dell’area di rigore. Dopo il pericolo il Napoli esce e inizia a produrre gioco: dalla prima azione offensiva arriva l’episodio che cambia la partita. Contrasto tra Osimhen e De Vrij in area, palla che finisce al limite dove Di Lorenzo calcia fuori di poco. Il difensore nerazzurro, però, calcia palesemente il piede del nigeriano, in anticipo: controllo al VAR e calcio di rigore per gli azzurri. Dal dischetto è freddissimo Insigne, palla alla destra di Handanovic, che intuisce ma non basta: è 1-0 al Maradona.

I partenopei insistono e al 12′ arriva un altro squillo: Insigne appoggia a Zielinski, che colpisce un gran palo con un sinistro dal limite dell’area. I nerazzurri provano ad uscirne con il possesso palla, ma sono sempre gli uomini di Spalletti ad avere le occasioni migliori. Al 21′ brutta notizia: si fa male Politano dopo un contrasto con Dimarco. L’esterno prova a resistere, ma è costretto a lasciare il campo dopo cinque minuti.

Al 28′ ancora Napoli: rimpallo in area, Insigne si avventa su un pallone vagante in mezza rovesciata ma colpisce male e la palla finisce alta. Due minuti dopo occasione anche per Osimhen, che trova però l’opposizione della difesa avversaria in corner. Le uniche chances per gli ospiti della prima frazione arrivano nel finale: prima Dzeko, che colpisce di testa da fermo ma trova la parata facile di Ospina. Poi vicino al gol Dumfries, che vince un rimpallo e calcia in diagonale da posizione defilata: palla sul fondo. Il primo tempo si chiude dopo 2′ di recupero: 1-0 per il Napoli.

L’Inter inizia la ripresa così come aveva finito il primo tempo e questa volta il gol del pareggio arriva subito. Cross di Lautaro, Dzeko manca il colpo di testa ma un rimpallo su Di Lorenzo lo favorisce: il bosniaco si ritrova il pallone fra i piedi e calcia al volo, battendo Ospina in uscita per l’1-1. Il Napoli prova a reagire sfruttando una grave incomprensione tra Barella e Brozovic: recupera palla Osimhen e calcia da buona posizione, grande risposta di Handanovic in spaccata. Pericolosi anche gli uomini di Inzaghi: discesa di Perisic e cross teso per Dumfries, anticipato da un grande intervento di Koulibaly. Al 69′ vicinissimi al vantaggio gli azzurri: cross di Insigne, una deviazione rende il pallone buono per Osimhen prima ed Elmas poi, ma Handanovic si supera e respinge con la mano di richiamo il tiro a botta sicura del macedone.

Al 79′ i partenopei sprecano un buon contropiede, con Insigne che arriva a calciare ma trova l’opposizione di Skriniar. A 5′ dalla fine triplo cambio per Spalletti: dentro Juan Jesus, Mertens e Ounas; fuori Insigne, Osimhen e Zielinski. Gli azzurri accusano la stanchezza e l’Inter prova a chiudere il match in attacco: non arrivano, però, occasioni pericolose dalle parti di Ospina. I partenopei sprecano poi il calcio di punizione finale: il triplice fischio arriva dopo 5′ di recupero: finisce 1-1 al Maradona.

 

Rispondi

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato sulle ultime notizie di calcio e sport

LE ALTRE NEWS