NAPOLI – ROMA El Shaarawy manda in frantumi i sogni di scudetto del Napoli

Un gol di El Shaarawy al 91′ gela lo stadio Maradona e condanna il Napoli ad un pesante passo falso in chiave scudetto. La Roma strappa un 1-1 dopo il vantaggio iniziale di Insigne su rigore, prendendosi un punto d’oro per difendere il quinto posto. La squadra di Spalletti invece scivola a -4 dal primo posto del Milan e a -2 dall’Inter seconda e con una gara da recuperare

Sette minuti sul cronometro e arriva l’episodio che permette ai partenopei di sbloccare il match: Lozano s’inserisce in area e viene abbattuto da Ibanez, l’arbitro lascia proseguire ma il Var non perdona l’intervento del difensore brasiliano.

Dal dischetto Insigne non sbaglia e fa 1-0. I giallorossi provano a scuotersi ma soltanto al 39′ creano la prima vera palla gol per il pareggio, con una punizione velenosa di Pellegrini deviata sulla traversa da Osimhen nel tentativo di respingere.

La piu’ grande chance pero’ ce l’ha Abraham al 61′, quando Karsdorp gli offre una palla d’oro da spingere solo in rete, ma l’attaccante inglese davanti a Meret colpisce malissimo sprecando tutto. Qualche istante piu’ tardi invece e’ Abraham a servire Pellegrini nel cuore dell’area, Mario Rui e’ provvidenziale nell’anticiparlo prima della conclusione.

La squadra di Mourinho non molla, getta il cuore oltre l’ostacolo e al 91′ pareggia meritatamente con il neo entrato El Shaarawy, che indovina il destro di prima intenzione al termine di una bella azione corale.

  Tagliafico, vicino al Barcellona: a Napoli da avversario

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

ULTIME NOTIZIE

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato sulle ultime notizie di calcio e sport

TI POTREBBE INTERESSARE