NAPOLI, assalto allo SCUDETTO: l’undici anti-INTER

Sfida con vista Scudetto oggi pomeriggio al Maradona: il Napoli di Luciano Spalletti ospita l’Inter campione d’Italia e capolista per tentare l’attacco alla vetta, almeno momentaneamente, in attesa dei recuperi.

Una partita che gli azzurri giocheranno con quasi tutti i giocatori a disposizione. Appena due gli indisponibili: il più pesante è Lozano, fermo ai box con una lussazione alla spalla destra che potrebbe tenerlo fuori per più di un mese. Con lui anche Tuanzebe, fermato da noie muscolari: il difensore, arrivato in questa sessione di mercato, si è allenato per la maggior parte del tempo in palestra nel corso di questa settimana e mai con il gruppo.

In porta ci sarà il solito Ospina, recuperato completamente così come ha già dimostrato settimana scorsa contro il Venezia. Difficile che Spalletti si privi in difesa di Koulibaly, tornato due giorni fa dal trionfo in Coppa d’Africa: il senegalese dovrebbe prendere posto al centro della difesa al fianco di Rrahmani, ricostruendo la coppia titolare. I terzini saranno, come al solito, Di Lorenzo e Mario Rui. A centrocampo gli azzurri ritrovano Anguissa, che però dovrebbe sedersi in panchina: difficile che Spalletti tocchi la coppia LobotkaFabian Ruiz. Sulla trequarti si piazzerà Zielinski con Insigne come esterno a sinistra e Politano a destra (ma occhio a Elmas, che scalpita). L’unica punta sarà Osimhen.

Solo un’assenza di peso nell’Inter: quella di Bastoni, squalificato ma anche infortunatosi durante la partita di Coppa Italia contro la Roma. Ballottaggio tra Dimarco e D’Ambrosio, di conseguenza, in quel ruolo, con il primo in vantaggio. La formazione, per dieci undicesimi, sarà quindi quella titolare: Handanovic in porta, Skriniar e De Vrij a completare la difesa a tre. A centrocampo gli esterni alti saranno Dumfries a destra e Perisic a sinistra, il tridente sulla mediana sarà composto da Barella, Brozovic e Calhanoglu. Le due punte saranno Lautaro Martinez e Dzeko.

NAPOLI, I CONVOCATI

PROBABILI FORMAZIONI
NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Mario Rui; Lobotka, Fabian Ruiz; Politano, Zielinski, Insigne; Osimhen.
INTER (3-5-2): Handanovic; Dimarco, De Vrij, Skriniar; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Lautaro Martinez, Dzeko.

Rispondi

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato sulle ultime notizie di calcio e sport

LE ALTRE NEWS