NAPOLI, SPALLETTI cambia per il VERONA: out INSIGNE e FABIAN

Il Napoli è chiamato al riscatto per rimanere attaccato al treno Scudetto. Oggi è sfida al Verona: fischio d’inizio alle ore 15 al Bentegodi, con gli azzurri chiamati a portare a casa i tre punti per rispondere alle vittorie di Milan e Juve, arrivate ieri.

L’idea di mister Spalletti è quella di schierare gli uomini più in condizione: diversi big, quindi, vanno verso un turno in panchina. Su tutti Insigne, non benissimo domenica scorsa contro il Milan e fermato anche da problemi fisici in settimana. Il capitano è tra i convocati ma dal 1′ dovrebbe scendere in campo la coppia di esterni formata da Politano e Lozano, al rientro dall’infortunio. Occhio però alla sorpresa Ounas da quelle parti. Riposerà presumibilmente anche Fabian Ruiz: a centrocampo spazio a Anguissa e Lobotka. Occhio anche al ballottaggio sulla trequarti tra Zielinski ed Elmas, ma resta favorito il polacco.

Tante assenze, invece, per Tudor in casa Verona. Lo ha ammesso lo stesso tecnico croato, che in conferenza ha ammesso le “criticità” legate alle condizioni di alcuni suoi uomini. Su tutti Lazovic, ko in settimana: al suo posto ci sarà Depaoli. Difesa che sarà a tre con Casale, Gunter e Ceccherini, riprende il posto sulla fascia Faraoni con Tameze e Ilic sulla mediana. Quindi Caprari e Lasagna alle spalle di Simeone.

PROBABILI FORMAZIONI
VERONA (3-4-2-1): Montipò; Ceccherini, Gunter, Ceccherini; Faraoni, Tameze, Ilic, Depaoli; Lasagna, Caprari; Simeone.
NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Mario Rui; Anguissa, Lobotka; Politano, Zielinski, Lozano; Osimhen.

Rispondi

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato sulle ultime notizie di calcio e sport

LE ALTRE NEWS