domenica, Luglio 14, 2024

Mazzarri amuleto di De Laurentiis: la sua è anche una scelta scaramantica

PUBBLICITA

Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli, ha deciso di ripartire da Walter Mazzarri, tecnico della prima Coppa Italia della sua gestione e delle prime qualificazioni in Champions.

De Laurentiis ritiene di aver commesso un solo errore nella scelta degli allenatori, quando optò per Roberto Donadoni dopo la gestione di Reja.

Tuttavia, la breve esperienza di Donadoni portò De Laurentiis ad ingaggiare Mazzarri, che iniziò come traghettatore e ora riprende la guida degli azzurri. Forse, dietro questa scelta, c’è anche un po’ di scaramanzia, considerando il successo ottenuto la prima volta con Mazzarri.

Il tecnico esordì al San Paolo il 18 ottobre in una vittoria 2-1 contro il Bologna e ottenne la panchina numero 200 in Serie A il 20 dicembre 2009 in Napoli-Chievo 2-0, con dieci risultati utili consecutivi.

Sotto la sua guida, il Napoli ottenne il terzo posto nel girone d’andata, un traguardo che mancava da 18 anni. La sua gestione fu caratterizzata da momenti memorabili, tra cui un secondo posto, un terzo posto e la qualificazione alla Champions, oltre alla vittoria della Coppa Italia. Nel complesso, Mazzarri ha collezionato 89 vittorie, 49 pareggi e 44 sconfitte in 182 panchine..

Fonte


Leggi anche