“Scudetto al Napoli, in campionato non c’è più niente da fare per le rivali”

Il procuratore ed ex calciatore Oscar Damiani è intervenuto durante il programma “Piazza Affari” a TMW Radio per commentare vari temi.

Il procuratore ed ex calciatore Oscar Damiani è intervenuto durante il programma “Piazza Affari” a TMW Radio per commentare vari temi.

Come pensa che si possa muovere il Milan sul calciomercato? Su Zaniolo?
“Non so come si può muovere. Zaniolo è un giocatore con grande qualità ma che ha anche problematiche. È un giocatore che, poi, in questo momento non ha un ruolo e i rossoneri hanno ruoli bene definiti. Su Leao bisognerà vedere che succede. I bilanci delle squadre italiane sono tutti problematici e quindi monetizzare porta sempre un qualcosa di buono. Ai giocatori e agli agenti, invece, conviene di più arrivare a fine contratto. Per Leao penso una situazione che si vedrà più in là. Non credo che sia una situazione da gennaio. In più è un calciatore forte e che fa la differenza per i rossoneri. Su Zaniolo anche la vedo dura possa andare via ora”.

Secondo lei i rossoneri cercheranno un portiere?
“Io non credo. Non conosco bene i tempi di recupero di Maignan ma penso lo aspettino. Tatarusanu, comunque, ha esperienza e non ha fatto malissimo. Prendere un portiere forte costa tanto e, quindi, penso aspettino il francese”.

Che si aspetta da Lazio-Milan?
“Il Milan non sta attraversando un grande momento. Anche Tomori e Kalulu, fondamentali lo scorso anno, sono in una fase calante. Questo, comunque, è normale visto che non si può fare sempre benissimo”.

I rossoneri daranno molta importanza alla Champions per lei? Per lo scudetto?
“Assolutamente si. Penso che, poi, in campionato non ci sia più niente da fare. Il Napoli oltre ad essere avanti penso abbia 22 grandi giocatori con un allenatore che li mette bene in campo. Complimenti a lui, a Giuntoli e alla società”.

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ULTIME NOTIZIE

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato sulle ultime notizie di calcio e sport

TI POTREBBE INTERESSARE