martedì, Giugno 25, 2024

La SERIE A sbarca nel metaverso: “Un modo per avvicinare i giovani”

La Serie A sbarca nel metaverso: nella giornata di ieri la Lega ha trasmesso per la prima volta una partita (Milan-Fiorentina) nella realtà tecnologica per gli utenti dell’area mediorientale e nordafricana.

Ne ha parlato anche l’ad della Lega, Luigi De Siervo: “Siamo i primi a guardare in questo settore e all’innovazione che può portare. I giovani passano sempre più tempo su questa realtà del metaverso nella quale è possibile creare un avatar. Ieri abbiamo messo a disposizione dei lounge dove si poteva assistere alla partita, come dal divano di casa”.

“Nessuno vuole togliere umanità o poesia al calcio, stiamo solo mettendo la tecnologia a servizio degli spettatori – prosegue De Siervo -. Le nuove generazioni hanno bisogno di un modo di fruizione e interazione diverso per farle avvicinare allo sport, altrimenti si perderebbero perché l’audience è frammentata e dispersa”.

“Il test è andato bene, abbiamo raccolto 6.500 utenti. Non è male considerando che l’abbiamo lanciato il giorno prima – conclude -. Lo abbiamo provato in Medioriente, dove ci sono tanti giovani, ma ora lo estenderemo anche ad altri territori. Le modalità vanno messe ancora a punto”.



Leggi anche