SPALLETTI: “Delusione Scudetto? Siamo in lotta Champions dall’inizio. Futuro? Resto qui”

Luciano Spalletti, il tecnico del Napoli, ha rilasciato dichiarazioni in conferenza stampa in vista della prossima sfida contro il Sassuolo. Il Napoli si prepara al match dopo la sconfitta subita contro l’Empoli e Spalletti ha esordito parlando delle basi su cui costruire il futuro della squadra. Il presidente De Laurentiis si è mostrato sensibile riunendo il gruppo e Spalletti ha sottolineato l’importanza di ripartire da un gruppo unito che mira a raggiungere gli obiettivi stagionali.

PUBBLICITA

Sul tema del suo futuro, Spalletti ha affermato di non aver ancora discusso della questione con De Laurentiis e che il suo impegno attuale è concentrato solo sulla partita imminente. Ha ribadito la sua volontà di rimanere a Napoli, sottolineando il buon rapporto con la società e la sua attuale soddisfazione.

Quanto al momento attuale della squadra, Spalletti ha ammesso la delusione per la sconfitta contro l’Empoli ma ha sottolineato la necessità di guardare alla stagione nel suo complesso. Nonostante le difficoltà, il Napoli è ancora in lotta per la qualificazione in Champions, confermando gli obiettivi prefissati all’inizio dell’anno.

Riguardo alle aspettative per il finale di stagione, Spalletti si attende una reazione corretta da parte della squadra e ha analizzato gli errori commessi nell’ultima partita. Ha espresso fiducia nella capacità della squadra di rimettersi in carreggiata e di conseguire una vittoria nella prossima partita.

Infine, Spalletti ha affrontato il tema dello scudetto e della delusione nel non essere riusciti a rimanere in lizza fino alla fine. Ha sottolineato la lotta costante per la qualificazione in Champions dall’inizio della stagione e l’importanza di riuscire a mettere pressione alle altre squadre.

Sul fronte tattico, ha accennato alla possibilità di far giocare insieme Mertens ed Osimhen, delineando la difficoltà della partita imminente. Ha inoltre commentato la reazione dei tifosi, sottolineando il forte legame che lo lega alla città di Napoli e all’affetto ricevuto nonostante la recente sconfitta.

In sintesi, Spalletti ha puntato l’attenzione sulle prossime sfide della squadra, confermando il suo impegno e la fiducia nel percorso della squadra.L’amore dei tifosi del Napoli per la maglia: una passione infinita

Il legame tra i tifosi e la maglia del Napoli è qualcosa di indissolubile. Un sentimento che va oltre il semplice tifo, è un amore profondo e incondizionato. La maglia azzurra è un simbolo di orgoglio e identità, un’imposizione della propria appartenenza. I sostenitori del Napoli sono devoti e appassionati, disposti a sostenere la squadra in ogni partita, in ogni momento.

La situazione fisica e la tattica della squadra

L’allenatore del Napoli, Spalletti, ha affrontato le voci riguardanti i presunti problemi di condizione fisica della squadra. Ha sottolineato che la sua tattica predilige un’approccio offensivo, mirando a tenere sotto pressione gli avversari. Ha anche difeso il portiere Meret, evidenziando che la sua predisposizione a costruire l’azione contribuirà alla sua crescita come giocatore.

Le valutazioni degli allenatori sui giocatori

Spalletti ha condiviso le sue impressioni sui giocatori della squadra. Ha elogiato Demme per la sua versatilità e professionalità, sottolineando le sue capacità tattiche e fisiche. Inoltre, ha parlato del giocatore Di Lorenzo, lodandone la leadership silenziosa e la costante ricerca di miglioramento.

Obiettivi per la prossima stagione

Spalletti ha chiarito che il focus attuale è centrato sulla qualificazione in Champions League. Ha sottolineato l’importanza di concentrarsi su un obiettivo alla volta, ma ha anche espresso la determinazione del Napoli a competere per importanti traguardi nella prossima stagione.

Il Napoli e i suoi tifosi: un legame indissolubile

Spalletti ha evidenziato l’importanza di coinvolgere i tifosi nel percorso della squadra e ha ribadito l’importanza di rendere partecipi i sostenitori dei successi della squadra.

Il team del Napoli è pronto a dimostrare il proprio talento sul campo e a raggiungere importanti risultati, mentre i tifosi continueranno a mostrare il proprio sostegno incondizionato, incitando la squadra in ogni partita.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Notizie del giorno

Calzona proverà a schierare Zielinski?

Ultima Partita

Prossima Partita

Classifica

Leggi anche

Monza, Palladino: “La Salernitana è ancora viva e avrà voglia di riscatto”

Raffaele Palladino, allenatore del Monza, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della sfida dei suoi contro la Salernitana: "Alla ripresa delle attività, abbiamo analizzato attentamente l'ultima partita, una pratica che seguiamo sistematicamente, indipendentemente dall'esito della partita, che sia una vittoria o una sconfitta". "Contro il Milan, abbiamo mostrato molte aspetti positivi e interpretato il match in modo eccellente. Tuttavia, ho sottolineato ai giocatori l'importanza di dare rilevanza anche alla sfida imminente con la Salernitana....

Napoli, le ultime verso Cagliari: Zielinski da valutare. E Osimhen…

Victor Osimhen è attualmente affetto da influenza, mettendo a rischio la sua partecipazione nella partita del Napoli in trasferta a Cagliari domenica prossima. L'attaccante azzurro non ha partecipato all'allenamento sul campo oggi, optando invece per un lavoro personalizzato in palestra, a seguito di leggeri sintomi rilevati nella giornata precedente. Nei prossimi giorni si valuterà lo stato di salute del bomber nigeriano, tornato in campo mercoledì al Maradona dopo una pausa di due mesi per...