sabato, Maggio 18, 2024

NAPOLI NEWS

LEGGI ANCHE

SPALLETTI: “Fatto grandissimo campionato, dispiace vedere la contestazione”

Spalletti: Napoli ha fatto un grandissimo campionato, dispiace vedere la contestazione

Luciano Spalletti, allenatore del club Napoli, ha rilasciato delle dichiarazioni ai microfoni di DAZN subito dopo la vittoria del Maradona per 6-1 contro il Sassuolo.

“Non era facile arrivare alla qualificazione in Champions con tre turni di anticipo. C’è rammarico per alcune gare, ma in altre siamo stati bravi a vincere in campi importanti e questo va a riparare gli errori fatti”, ha spiegato. “Scudetto? Sono stato io a parlarne, volevo alzare il livello di determinazione per andare oltre ogni ostacolo.”

“Giocare in questo clima di quasi contestazione è una cosa che mi dispiace per i calciatori, per quello che hanno fatto vedere tutto l’anno. Questo non è un campionato facile, ci sono squadre di metà classifica che lottano e che sono migliorate rispetto agli anni precedenti. Il campo ha detto che chi sta davanti ha fatto meglio, ma ora essere la Lazio o la Roma sembra quasi un successo mentre il Napoli è stato insufficiente. Va dato il giusto merito al campionato fatto, tra alti e bassi.”

Il rapporto con la squadra? I giornalisti che non hanno idee vanno a riprendere vecchi episodi inventandosi qualcosa come se si litiga all’interno dello spogliatoio, parlando ancora di Totti e Icardi. Il caso Insigne si è gestito da solo, è un campione. Avete visto come spronava la squadra sul 4-0. La squadra ha raggiunto un grandissimo risultato, ma ci sarà tempo per parlarne.

Il futuro? Questa stagione ci ha dato più materiale a disposizione, ha messo in vetrina tanti calciatori. All’inizio si parlava di abbassare il monte stipendi viste le poche offerte, ora invece molti sono interessati dal mercato. I miei giocatori meritano questo, di essere nel mirino di club importanti come il Napoli, ha concluso Spalletti.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Leggi anche