SPALLETTI: “NAPOLI determinato, vogliamo imporre nostro gioco a tutti”

Luciano Spalletti analizza il momento e la stagione del suo Napoli in un’intervista rilasciata oggi ai microfoni di Radio Kiss Kiss.

PUBBLICITA

“Stiamo costruendo una nostra personalità, dimostrando di avere sempre più consapevolezza – ha detto il tecnico -. Se guardo ai momenti importanti di questa stagione vedo che la squadra ha raggiunto una mentalità ed un’identità determinata, abbiamo messo timore a grandi squadre come Inter e Barcellona giocando ottime partite”.

“Sono prestazioni che ci confortano e ci danno fiducia, ci rendono consapevoli delle nostre qualità – insiste -. Abbiamo sofferto quando c’era da soffrire, attaccato e lottato quando si poteva. Questo vuol dire avere consapevolezza delle nostre caratteristiche. Il nostro gioco è questo, quello di imporre la nostra idea contro ogni avversario. E’ una cosa che siamo riusciti a fare finora e quindi dobbiamo proseguire su questa strada”.

“Mancano 13 partite al termine della stagione, dobbiamo pensare partita dopo partita – ha detto Spalletti sugli obiettivi di questa stagione -. Progetti o calcoli a lungo termine non se ne possono fare: è chiaro che vorrei vincerle tutte, ma il campionato si gioca su partite singole, a partite da quella di lunedì contro il Cagliari. Sarà una gara insidiosissima, dove arriveremo con tanti assenti”.

Osimhen? Ha potenzialità stratosferiche, può arrivare ovunque. Lui gioca con questi strappi in avanti, a volte sbaglia proprio perché corre troppo. La squadra deve aiutarlo e lui deve lavorare per ottimizzare le proprie qualità. Abbiamo un gruppo con tanti campioni e tutti sanno quello che devono fare per proseguire in questa crescita”, ha concluso.


Le Notizie del giorno

Ultima Partita

Prossima Partita

Classifica

Leggi anche

Rastelli: “Buon Napoli contro il Barça, ma azzurri sono ancora bloccati psicologicamente”

Massimo Rastelli, ex calciatore del Napoli nonché in passato anche tecnico del Cagliari, è intervenuto ai microfoni di 1 Station Radio per parlare di calcio e del momento degli azzurri dopo il pari contro il Barcellona: “È stata una prestazione positiva, ma ha evidenziato quanto il Napoli sia attualmente bloccato psicologicamente. La squadra sembrava timorosa, commettendo numerosi errori anche nei passaggi più brevi. Il Barcellona, consapevole di queste difficoltà, ha iniziato aggressivo, ma il...

Napoli, ancora terapie e personalizzato in palestra per Ngonge

Dopo la sfida finita 1-1 contro il Barcellona nell'andata degli ottavi di finale di Champions League, la squadra del Napoli guidata dal neo tecnico Francesco Calzona ha ripreso gli allenamenti questa mattina presso l'SSCN Konami Training Center di Castel Volturno con i prossimi impegni in vista. Gli azzurri si stanno preparando per la prossima partita contro il Cagliari, in programma domenica alle ore 15, valida per la 26ª giornata di Serie A. La squadra si...