“Spalletti s’incarta un po’ nei momenti difficili, ma quest’anno mancano le avversarie”

© foto di www.imagephotoagency.it

A Radio Punto Nuovo, nel corso di ‘Punto Nuovo Sport Show’, è intervenuto Furio Focolari, giornalista: “Il Napoli di Sarri si fece rimontare una decina di punti da una Juventus stellare. La Juve ora non c’è più al di là delle penalizzazioni. Tutte le grandi e le strisciate hanno perso 5 punti in due partite nei confronti del Napoli, quindi di cosa parliamo? Spalletti è uno che si incarta un po’ nei momenti di difficoltà, ma quest’anno il suo Napoli lo vedo molto consapevole della propria forza. E poi mancano le avversarie: il Milan si sta dimostrando per la squadra qual è, dopo aver compiuto un miracolo. Non capisco solo come l’Inter possa essere così lontana dal Napoli, considerati gli organici. Campionato finito? Qui a Roma abbiamo già tutti riaperto la casa al mare…

Spalletti? Ha sempre dimostrato capacità nel far giocare bene le sue squadre, ma il suo vero segreto è avere una squadra pazzesca con due titolari per ruolo. E poi Giuntoli ha tirato fuori giocatori incredibili come Kvara. In panchina ci sono Elmas, Raspadori e Simeone che potrebbero essere titolari in tutte quelle che sono alle spalle degli azzurri… Mi auguro solo che Spalletti non si incarti nelle difficoltà, magari dopo una sconfitta banale contro qualche piccola. Quest’anno non succederà, però. Ha un solo difetto grave, quello caratteriale: a volte eccede in conferenza e questo deve evitarlo, perché ora non serve. Spalletti è il numero uno in Italia dal punto di vista tattico. Sarri è bravo, ma ha sempre avuto qualche limite che invece Luciano non ha. La mia previsione è che il suo Napoli vincerà questo campionato con 20 punti di distacco”.

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ULTIME NOTIZIE

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato sulle ultime notizie di calcio e sport

TI POTREBBE INTERESSARE