sabato, Aprile 13, 2024

NAPOLI NEWS

LEGGI ANCHE

Squadra abbandona il campo, nove giorni di squalifica al tecnico per insulti all’arbitro

L’allenatore della società S. Lorenzo Campi Giovani di Campi Bisenzio (Firenze), impegnata nel campionato dilettanti di Terza categoria (girone ‘A’), è stato oggetto di una squalifica di nove giornate da parte del giudice sportivo del comitato regionale Toscana. Il tecnico, Alberto Gialdini, è stato espulso per doppia ammonizione e per aver offeso l’arbitro.

La motivazione della squalifica sottolinea che Gialdini “ha assunto un contegno gravemente irrispettoso del regolamento, avendo un ruolo decisivo nella scelta di far abbandonare il terreno di gioco alla propria squadra, determinando la sospensione definitiva della partita”. L’episodio si è verificato al 33′ del secondo tempo durante l’incontro casalingo con la Polisportiva Carraia, che al momento del fatto era in vantaggio per 1-4.

La società di Campi Bisenzio è stata penalizzata con la perdita della gara per 0-3, la sottrazione di un punto in classifica e un’ammenda di cento euro. Inoltre, il giudice sportivo ha inflitto sanzioni a vari tesserati, tra cui il calciatore Gianluca Svelto squalificato per 10 gare, il capitano Gianmarco Mangini per 6, Francesco Brini, Matteo Iantorno e Lorenzo Palanti per una, e il dirigente Mauro Sori fino al 7 giugno prossimo. La società S. Lorenzo Campi Giovani è stata multata di 80 euro per il contegno minaccioso e offensivo verso l’arbitro da parte dei suoi sostenitori.

LIVE NEWS