martedì, Giugno 25, 2024

Di Lorenzo racconta: “Giuffredi mi tenne nascosta trattativa con il Napoli, poi mi rivelò la firma in treno”

Alla presentazione del libro del procuratore Mario Giuffredi, oggi, allo stadio Maradona di Napoli, ha partecipato anche Giovanni Di Lorenzo che è assistito dal manager napoletano. Il terzino del Napoli ha ripercorso i giorni in cui il suo agente chiuse l’accordo che lo portò dall’Empoli al club partenopeo.

“Abbiamo fatto – ha detto – un bellissimo percorso insieme, prima di tutto sul rapporto umano. Giuffredi mi tenne nascosta la trattativa e dopo un match giocato con l’Empoli mi disse che era vicino a chiudere un accordo con un grande club. Mi tenne sulle spine ma per me fu poi bellissimo scoprire che quel treno che prendevamo veniva a Napoli per la firma, una città dove sono diventato capitano e ho vinto questo scudetto bellissimo lo scorso anno”.

Alla presentazione del libro anche gli altri assistiti di Giuffredi nel Napoli: Mario Rui e Matteo Politano. Quest’ultimo ha sottolineato: “Ho fatto tante scelte insieme al manager – ha detto – e l’ho fatta anche la scorsa estate. Abbiamo pensato insieme se restare o no e lui mi ha spinto tanto a rimanere a Napoli, dicendo che pensava ci aspettasse una stagione speciale e aveva ragione”.



Leggi anche