sabato, Aprile 13, 2024

NAPOLI NEWS

LEGGI ANCHE

Garics: “Napoli? Non raggiungere nemmeno l’Europa League sarebbe un fallimento enorme”

Gyorgy Garics, allenatore ed ex calciatore, tra le altre, di Napoli e Atalanta, è intervenuto a 1 Station Radio: “La sfida tra Napoli e Cagliari evoca la magia della maglia azzurra, già prestigiosa ai miei tempi e ancor più acclamata negli anni successivi. Superare un avversario di calibro come il Napoli diventa un interessante obiettivo. A Cagliari si percepisce un’atmosfera unica, un attaccamento speciale alla maglia, e affrontare gli azzurri rappresenta sempre un’opportunità straordinaria.”

“Il terzo cambio di allenatore è una situazione peculiare, un’esperienza inusuale per Napoli. Il club ha conosciuto una crescita costante, dalle mie epoche fino alle recenti stagioni. Tuttavia, ora ci troviamo in un momento che nessuno avrebbe desiderato. Ogni cambiamento comporta un senso di rammarico e dispiacere. Due cambi consecutivi creano un’atmosfera ancor più difficile, rischiando di influire sullo spirito della squadra. D’altra parte, ogni nuovo inizio offre l’opportunità di ripartire da zero. Da questo momento in poi, vincere diventa fondamentale per gli azzurri, indipendentemente dal modo in cui si raggiunge, con l’obiettivo primario di qualificarsi in Europa.”

“La spensieratezza è un elemento che consente prestazioni eccezionali, come dimostrato nelle partite contro Bologna e Atalanta. L’Atalanta, con il suo lavoro costante negli anni, ha ottenuto risultati eccellenti. Entrambe le squadre giocano con entusiasmo, avvicinandosi costantemente a risultati ambiziosi, ma senza sentirsi obbligate. Questa dinamica è completamente diversa da quella vissuta dal Napoli, sia per la storia recente che per gli obiettivi dichiarati. La pressione è palpabile, e la necessità di ottenere risultati diventa imperativa.”

“Non raggiungere almeno l’Europa League sarebbe un fallimento enorme. La Champions League è ancora nell’orizzonte delle aspirazioni, giustamente, dopo il trionfo della scorsa stagione e il percorso degli anni precedenti. Il vantaggio di affrontare Bologna e Atalanta in casa aggiunge importanza a queste sfide fondamentali. Attualmente, il Napoli si trova in una situazione in cui chi è in basso lotta per la salvezza, mentre chi è in alto cerca la vittoria per qualificarsi in Europa. La crisi di risultati e prestazioni aggiunge pressione, e gli avversari affrontano la partita contro gli azzurri con maggiore fiducia. Una situazione insolita per i calciatori, che potrebbe influire sulla loro serenità.”

LIVE NEWS