Quinta trasferta di fila senza gol per il Napoli: tutti i numeri horror

Il Napoli di Walter Mazzarri sta attraversando una fase negativa, caratterizzata da cambiamenti tattici continui e una mancanza di efficacia in attacco. La partita persa contro il Milan rappresenta la quinta sconfitta sotto la guida di Mazzarri nelle 11 partite giocate, sette delle quali sono state concluse senza segnare nessun goal. Queste statistiche evidenziano una realtà preoccupante: la media dei gol è dimezzata e il Napoli non segna da cinque partite consecutive, un risultato così negativo che non si vedeva dal 1979.

PUBBLICITA

Mazzarri ha scelto di avviare la partita con un modulo difensivo, mettendo in campo Ostigard e lasciando Politano in panchina, causando un’ulteriore mancanza di dinamismo in attacco. Nonostante un inizio di partita positivo, con una conclusione vicina al gol di Simeone, la squadra non è riuscita a mantenere un possesso palla efficace.

La squadra ha mostrato un miglioramento nella seconda metà della partita, con l’ingresso di Politano e un atteggiamento più offensivo. Tuttavia, la scelta di sostituire Simeone con Raspadori ha privato il Napoli di un punto di riferimento in area avversaria. Nonostante alcune occasioni create, il Napoli non è riuscito a segnare, rendendo la sconfitta ancora più amara.

Nonostante il risultato negativo e le prestazioni non convincenti della squadra, Mazzarri si è detto soddisfatto e fiducioso nella conferenza stampa successiva alla partita. Il tecnico ha riconosciuto l’efficacia del 4-3-3, ma ha sottolineato che il miglioramento della squadra non è dovuto al cambio di modulo, bensì alla flessione del Milan nella seconda metà della partita. Mazzarri ha concluso affermando che la squadra sta attraversando una stagione difficile, ma ha promesso di fare del suo meglio per invertire la situazione.

Fonte


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Notizie del giorno

Ultima Partita

Prossima Partita

Classifica

Leggi anche

Alexander-Arnold: una donna ‘affamata di sesso’ mi ha perseguitato per un anno

Il terzino del Liverpool, Trent Alexander-Arnold, ha vissuto un'esperienza molto singolare e sgradevole. Una donna che sembrava ossessionata da lui lo avrebbe perseguitato per più di un anno, tanto che il giocatore inglese ha dovuto assumere una guardia del corpo e un investigatore privato, e installare telecamere di sorveglianza in casa per proteggersi. La donna si è presentata vicino alla sua abitazione, durante gli allenamenti e persino nei ristoranti frequentati da lui e dalla...

Salvione: “Calzona è uno specializzato nel garantire ordine alla squadra”

Pasquale Salvione, coordinatore del Corriere dello Sport online, è intervenuto al programma radiofonico "1 Football Club", condotto da Luca Cerchione su 1 Station Radio.  Commentando le parole di Luciano Spalletti sulla diversità di personalità di De Laurentiis, Salvione sottolinea che la definizione di Folorunsho come una "belva" ha attirato la sua attenzione. Considera che il calciatore del Verona potrebbe essere un protagonista futuro per il Napoli. Riguardo al rapporto tra Spalletti e De Laurentiis, ammette...