Il dato che fa riflettere: Napoli senza gol contro un Milan decimato in difesa (e con un 2005 in campo)

Il Milan non ha concesso gol a Napoli, un risultato che ha sottolineato l’allenatore Pioli nelle sue interviste post partita. Un risultato raggiunto nonostante stesse giocando senza i suoi due difensori centrali titolari, Thiaw e Tomori, ed avesse l’alternativa principale, Kalulu, indisponibile. Inoltre, la squadra ha dovuto fare affidamento su Kjaer, che non è ancora al massimo della forma, e sui giovani Simic e Gabbia.

PUBBLICITA

Ma, nel bel mezzo delle tribolazioni, Napoli ha sorprendentemente scelto di giungere al campo con un attaccante in meno e un difensore centrale in più. Il risultato finale ha visto Napoli fallire per la quinta volta consecutiva in trasferta senza segnare. Inoltre, questa era la stessa sorte di più della metà delle partite sin dall’epoca dell’incarico di Mazzarri, aggiungendo solo 0,5xG ai suoi calcoli di previsione del gol.

L’approccio diventato prudente di Napoli ha permesso al Milan di uscire vittorioso e senza subire gol. La prestazione ha reso Pioli estatico, esprimendo la propria gioia per la vittoria e la solidità difensiva della squadra: “Ho avuto numerose discussioni con i giocatori sulla necessità di essere più compatti in fase difensiva, ed è quello che abbiamo mostrato contro Napoli. Eravamo ordinati e ci siamo impegnati a fondo. La vittoria senza subire gol dovrebbe darci più fiducia”.

Fonte


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Notizie del giorno

Osimhen pronto per Cagliari-Napoli

Ultima Partita

Prossima Partita

Classifica

Leggi anche

Spalletti al vetriolo: “Quale De Laurentiis ha parlato? Ce ne sono 4 o 5 in giro”

Il ricordo strappalacrime: un bambino tifoso del Napoli lo ha abbracciato piangendo allo stadio di Milano

Nel Napoli di Calzona rientra anche Zielinski

a Con un approccio improntato sull'ottimismo, il Napoli Calcio, guidato dall'allenatore Calzona, si appresta a vivere una settimana intensa con l'impegno di ben tre partite, iniziando dal campo di Cagliari. La gestione della rosa sarà chiave per affrontare il fitto calendario, ancora di più in considerazione delle voci ottimistiche provenienti dall'infermeria. Il concetto di turnover emerge come una strategia fondamentale per mantenere la squadra fresca e dare spazio a tutti gli elementi del gruppo. Fiducia nei Confronti...