Osimhen verso il rientro, consegnata oggi la nuova maschera

Victor Osimhen scalpita per tornare in campo. In attesa di recuperare dalla lesione all’adduttore della gamba sinistra – l’obiettivo è essere in campo per l’andata dei quarti di Champions contro il Milan -, l’attaccante nigeriano ha ricevuto la sua nuova maschera, diventata ormai una sorta di portafortuna.

PUBBLICITA

Osimhen scalpita verso il rientro: la Champions nel mirino

A realizzarla è stato il centro di ortopedia Ruggiero che ha condiviso il momento della consegna sui propri canali social. “Abbiamo consegnato a Victor Osimhen una nuova maschera con superpoteri – si legge nel post -. A breve verificheremo la sua efficacia sul campo”.

La precedente mascherina, che tanto bene ha portato al centravanti del Napoli, capocannoniere del campionato con 21 gol, è stata smarrita in…

Continua a leggere


Le Notizie del giorno

Ultima Partita

Prossima Partita

Classifica

Leggi anche

Trotta: “Kvara? Reazione discutibile in un momento delicato. Non può permettersi questi atteggiamenti”

Ivano Trotta, allenatore ed ex calciatore del Napoli, ha parlato del momento degli azzurri a 1 Station Radio: "Napoli-Barcellona? Come era prevedibile, il nuovo allenatore non ha avuto un impatto immediato. Queste partite, a mio parere, si preparano quasi automaticamente. Il Napoli ha affrontato un Barcellona meno competitivo degli anni passati, e il rischio evidenziato nella prima mezz'ora è stato motivo di preoccupazione". "Ho notato errori piuttosto evidenti, e il presidente, pur assumendosi le...

Rastelli: “Buon Napoli contro il Barça, ma azzurri sono ancora bloccati psicologicamente”

Massimo Rastelli, ex calciatore del Napoli nonché in passato anche tecnico del Cagliari, è intervenuto ai microfoni di 1 Station Radio per parlare di calcio e del momento degli azzurri dopo il pari contro il Barcellona: “È stata una prestazione positiva, ma ha evidenziato quanto il Napoli sia attualmente bloccato psicologicamente. La squadra sembrava timorosa, commettendo numerosi errori anche nei passaggi più brevi. Il Barcellona, consapevole di queste difficoltà, ha iniziato aggressivo, ma il...