lunedì, Aprile 15, 2024

NAPOLI NEWS

LEGGI ANCHE

Sartori: “Torino squadra solida che concede poco o nulla. Ma è uno dei peggiori attacchi…”

A Radio CRC nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Gianluca Sartori, giornalista del Corriere di Torino: “Il Torino è una squadra molto solida e quadrata che concede poco o nulla, ma che in avanti crea poco o nulla. Le statistiche dicono che è uno dei peggiori attacchi. Quello che ha fatto Mazzarri a Torino è degno di nota, poi il Torino non è riuscito a costruire qualcosa su quell’annata lì”.

Tameze in difesa contro il Napoli? C’è questa possibilità, anche se Djidji potrebbe giocare per marcare Kvaratskhelia avendolo già fatto in passato. Quanto ha aiutato Mazzarri la figura di Petrachi al Torino? Petrachi al Torino ha fatto molto molto bene. Con lui la squadra è passata dalla bassa Serie B al raggiungimento degli ottavi di Europa League. Ci fu un buon feeling tra lui e Mazzarri e perché no l’accoppiata potrebbe avere un futuro se riproposta anche altrove”.

“Il Napoli? Col senno di poi la scelta di confermare tutta la squadra non si è rivelata vincente perché un po’ di appagamento c’è stato. Forse non era del tutto imprevedibile. A volte la qualità di una società si vede anche nel capire certe cose. Credo che nel mercato di gennaio ci sia modo di rimediare in qualche modo”.

“Sarebbe l’ideale definire le situazioni contrattuali prima dell’inizio della stagione, perché altrimenti potrebbero creare qualche scoria nell’ambiente, ma è anche vero che non è facile. Certe situazioni non sono facili da gestire. Il calcio è molto difficile da questo punto di vista. Credo che il direttore sportivo sia la figura più importante di tutte all’interno di una società. Con questo non voglio dire che Meluso non sia bravo. Però è la sua prima avventura in una grande società”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Sport Napoli è presente anche sul servizio di Google, se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie seguici su Google News

LIVE NEWS