martedì, Giugno 25, 2024

Accaduto incredibile nel match tra Juventus e Bologna, trapelato l’audio del VAR sul rigore negato (VIDEO)

L’audio del Video Assistant Referee riguardante il rigore non assegnato al Bologna nella partita contro la Juventus è stato reso pubblico.

La mancata concessione del rigore al Bologna nel confronto con la Juventus continua a suscitare discussioni. Al centro delle critiche c’è l’arbitro Di Bello. Finalmente, grazie alle registrazioni audio divulgate da Coverciano, si è finalmente a conoscenza di ciò che è accaduto nei momenti cruciali del match. Dopo un periodo di indecisione, Di Bello ha deciso di non assegnare il penalty al Bologna, una scelta che ha alimentato il dibattito. Secondo l’audio, il Var Fourneau ha inizialmente introdotto la revisione con le parole: “Potrebbe essere un rigore”.

Tuttavia, a seguito di ulteriori analisi dei video, sia lui che l’Avar Nasca hanno scelto di non considerare l’episodio un fallo da rigore.

Fourneau lo spiega nel seguente modo: “No, resta lì, guarda…”. Fa riferimento al difensore della Juventus. Interviene l’Avar Nasca: “Secondo me no”. E così, in pochi secondi, l’episodio viene archiviato: “Controllo completato, non c’è nulla”.

Secondo il responsabile degli arbitri, Rocchi, l’errore è stato commesso a causa di una “revisione troppo superficiale”. Inoltre, ha affermato che Di Bello non sarà sospeso per questo errore, ma potrebbe essere assente per uno o due turni.

Per visualizzare il video, premi play qui sotto:

Fonte


Leggi anche