Arriva il cartellino arancione nel calcio: espulsione temporanea

Il calcio è ad un passo dall’introduzione delle espulsioni temporanee, in stile rugby. L’International Football Association Board (l’Ifab) ha approvato i test anche in Premier League, potenzialmente già dalla prossima stagione.

PUBBLICITA

Dovrebbero essere usate per falli tattici e proteste: si resta fuori dal campo per 10 minuti. Il cartellino “arancione”, insomma, per i falli troppo gravi per essere da giallo ma non troppo per le espulsioni da rosso.

Mark Bullingham, direttore dell’Ifab, ha dichiarato: “E’ chiaramente necessario sviluppare un protocollo. L’area che stavamo esaminando erano le proteste. Abbiamo parlato anche di altri ambiti, in particolare dei falli tattici. Penso alla frustrazione dei tifosi quando guardano un contropiede che viene fermato così. Si resterà 10 minuti fuori dal campo”.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Notizie del giorno

Ultima Partita

Prossima Partita

Classifica

Leggi anche

Monza, Palladino: “La Salernitana è ancora viva e avrà voglia di riscatto”

Raffaele Palladino, allenatore del Monza, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della sfida dei suoi contro la Salernitana: "Alla ripresa delle attività, abbiamo analizzato attentamente l'ultima partita, una pratica che seguiamo sistematicamente, indipendentemente dall'esito della partita, che sia una vittoria o una sconfitta". "Contro il Milan, abbiamo mostrato molte aspetti positivi e interpretato il match in modo eccellente. Tuttavia, ho sottolineato ai giocatori l'importanza di dare rilevanza anche alla sfida imminente con la Salernitana....

Ranieri: “Il Napoli non è in crisi. Calzona? Saprà toccare le corde giuste della squadra”

Claudio Ranieri, tecnico del Cagliari, è intervenuto in conferenza stampa a due giorni dalla sfida di campionato contro il Napoli. I sardi scenderanno in campo alle ore 15 di domenica pomeriggio contro i partenopei allo stadio Maradona: sarà la gara d'esordio in Serie A per mister Calzona. A proposito del nuovo allenatore dei partenopei, Ranieri ha detto: "E' stato il secondo di Sarri, Di Francesco e anche di Spalletti. E' uno che conosce vita, morte...