martedì, Luglio 23, 2024

Auriemma: “Napoli, sconfitta con la Lazio benefica. La celebrazione terminata, rimuoviamo le insegne”

Archiviamo gli eventi passati e concentriamoci sul presente e sul futuro: questo è l’invito dello studioso di sport.

PUBBLICITA

Raffaele Auriemma, conduttore radiofonico e telecronista sportivo, come commentatore ha parlato a Mediaset durante la trasmissione Pressing. “Cosa manca di più al Napoli di Rudi Garcia, rispetto a quello di Luciano Spalletti che ha vinto il campionato un anno fa? Non c’è nulla che manchi al Napoli, né Luciano Spalletti né Kim Min-jae. C’è tutto quello che serve per continuare a essere campioni d’Italia”, ha dichiarato.

“Io – ha continuato Auriemma – considero questa sconfitta contro la Lazio benefica, una volta conclusa la celebrazione ritiriamo le insegne. Sono stato il primo a farlo proprio ieri. È ora di ripartire da zero. Altrimenti ci distraiamo dalle bellissime parole e dalle celebrazioni continue, dimenticando che il campionato è ripreso. L’anno scorso il Napoli è stato tra le migliori squadre d’Europa per velocità nel riconquistare il pallone”, ha concluso il giornalista campano.

Fonte


Leggi anche