Brambati: “Se il Napoli sull’Inter è da Scudetto”

Durante una recente apparizione su TMW Radio, l’ex calciatore e procuratore Massimo Brambati ha condiviso i suoi pensieri sul prossimo confronto tra il Napoli e l’Inter, suggerendo che una vittoria dei partenopei potrebbe rimetterli in gioco per la corsa allo scudetto.

PUBBLICITA

Tuttavia, ha anche notato la solidità e la determinazione dell’Inter, sottolineando che entrambe le squadre hanno le potenzialità per contendersi il titolo fino alla fine della stagione.

“Se vincesse il Napoli, rientrerebbe di diritto nel giro Scudetto. Anche se anche ora è ancora tutto aperto. L’Inter è più solida e cinica, ma sono i due organici più completi dal campionato comunque. Per ora però le seconde linee dell’Inter non sono proprio tutte all’altezza delle prime, questo va detto. Però credo che siano due squadre che possono lottare per il titolo fino alla fine.

Su Meret poi dico: è stato protetto nel primo anno di Spalletti, quando ne ha combinate di tutti i colori, si è smacchiato di questo peso con la conquista dello Scudetto con un’annata buona, con la piazza che non era proprio contenta di lui, ma sappiamo che quando il portiere compie delle incertezze, sono talmente visibili e impattanti che è logico che finisce nel mirino”.

Brambati ha espresso preoccupazione per il lato difensivo del Napoli, sottolineando che non è più al livello dell’anno precedente. Ha evidenziato possibili criticità interne che potrebbero influenzare le prestazioni difensive e ha sottolineato l’importanza che tutti i giocatori, incluso il giovane difensore Natan, diano il massimo.

“Natan non è Kim, ma tutti devono dare di più. Non è più la difesa dell’anno scorso, non so perché. Forse stando dentro si potrebbe capire, magari Kim dava tranquillità a tutto il reparto”.


Le Notizie del giorno

Ultima Partita

Prossima Partita

Classifica

Leggi anche

Trotta: “Kvara? Reazione discutibile in un momento delicato. Non può permettersi questi atteggiamenti”

Ivano Trotta, allenatore ed ex calciatore del Napoli, ha parlato del momento degli azzurri a 1 Station Radio: "Napoli-Barcellona? Come era prevedibile, il nuovo allenatore non ha avuto un impatto immediato. Queste partite, a mio parere, si preparano quasi automaticamente. Il Napoli ha affrontato un Barcellona meno competitivo degli anni passati, e il rischio evidenziato nella prima mezz'ora è stato motivo di preoccupazione". "Ho notato errori piuttosto evidenti, e il presidente, pur assumendosi le...

Rastelli: “Buon Napoli contro il Barça, ma azzurri sono ancora bloccati psicologicamente”

Massimo Rastelli, ex calciatore del Napoli nonché in passato anche tecnico del Cagliari, è intervenuto ai microfoni di 1 Station Radio per parlare di calcio e del momento degli azzurri dopo il pari contro il Barcellona: “È stata una prestazione positiva, ma ha evidenziato quanto il Napoli sia attualmente bloccato psicologicamente. La squadra sembrava timorosa, commettendo numerosi errori anche nei passaggi più brevi. Il Barcellona, consapevole di queste difficoltà, ha iniziato aggressivo, ma il...