De Canio analizza l’errore di Natan a Madrid

La sconfitta del Napoli contro il Real Madrid al Bernabeu ha suscitato commenti e analisi da parte di diverse personalità nel mondo del calcio.

PUBBLICITA

Tra queste, spicca l’opinione di Gigi De Canio, ex allenatore, che ha sottolineato l’importanza di valutare attentamente i dettagli e di capitalizzare le opportunità decisive durante le partite.

De Canio ha evidenziato che la sconfitta potrebbe fungere da momento di crescita per il Napoli, spingendo la squadra a riflettere su come migliorare e a confrontarsi con avversari più forti. Ha enfatizzato la necessità di essere letali al momento opportuno, anche in assenza di giocate spettacolari, osservando che il Real Madrid è riuscito ad essere letale mentre il Napoli ha peccato in questo aspetto.

Inoltre, De Canio ha puntato l’attenzione sugli errori commessi in partite casalinghe, sottolineando la rilevanza di apprendere da tali situazioni al fine di mantenere vive le speranze di un buon piazzamento in campionato.

Tra le considerazioni dell’ex allenatore, si è soffermato sull’analisi di un particolare errore commesso da Natan durante la partita, attribuendolo al movimento di Bellingham e alla sua abilità nel liberarsi dalla marcatura. Ha indicato che Natan avrebbe potuto adottare un approccio diverso nell’approcciare il giocatore avversario, allo stesso tempo riconoscendo il merito di Bellingham nel suo gioco.

 

 


Le Notizie del giorno

Ultima Partita

Prossima Partita

Classifica

Leggi anche

Trotta: “Kvara? Reazione discutibile in un momento delicato. Non può permettersi questi atteggiamenti”

Ivano Trotta, allenatore ed ex calciatore del Napoli, ha parlato del momento degli azzurri a 1 Station Radio: "Napoli-Barcellona? Come era prevedibile, il nuovo allenatore non ha avuto un impatto immediato. Queste partite, a mio parere, si preparano quasi automaticamente. Il Napoli ha affrontato un Barcellona meno competitivo degli anni passati, e il rischio evidenziato nella prima mezz'ora è stato motivo di preoccupazione". "Ho notato errori piuttosto evidenti, e il presidente, pur assumendosi le...

Rastelli: “Buon Napoli contro il Barça, ma azzurri sono ancora bloccati psicologicamente”

Massimo Rastelli, ex calciatore del Napoli nonché in passato anche tecnico del Cagliari, è intervenuto ai microfoni di 1 Station Radio per parlare di calcio e del momento degli azzurri dopo il pari contro il Barcellona: “È stata una prestazione positiva, ma ha evidenziato quanto il Napoli sia attualmente bloccato psicologicamente. La squadra sembrava timorosa, commettendo numerosi errori anche nei passaggi più brevi. Il Barcellona, consapevole di queste difficoltà, ha iniziato aggressivo, ma il...