Brambati: “Rivelazione sconvolgente dallo spogliatoio del Napoli”. Alvino molto arrabbiato

Massimo Brambati, ex calciatore, ha fatto una confessione su un calciatore del Napoli durante un’intervista a TMW Radio, scatenando la reazione di Carlo Alvino.

In un’intervista a TMW Radio, Massimo Brambati ha analizzato il deludente pareggio del Napoli contro il Genoa nell’ultima partita: “Sono rimasto deluso dalla scelta di Garcia. Arriva da un campionato inferiore e lo metti subito su una panchina importante, con un predecessore che ha fatto la storia. Era difficile, ma lui ci sta mettendo del suo. Che messaggio è asportare l’attaccante nel finale per far entrare Zerbin? E ha pareggiato grazie a due azioni. Non ricordo un Osimhen che non ha mai tirato in porta”.

Inoltre, Brambati ha rivelato una clamorosa retroscena direttamente dallo spogliatoio degli azzurri: “Un procuratore di un calciatore del Napoli mi ha detto che il suo assistito gli ha detto che c’è un abisso tra Garcia e Spalletti, a favore ovviamente di Spalletti. Ed è un giocatore importante. Si vede anche che manca qualcuno come Giuntoli”.

Le parole di Brambati hanno suscitato la furiosa reazione di Carlo Alvino su Twitter: “Queste sono le cose che fanno del male al Napoli e ai suoi tifosi. Le voci, i pettegolezzi, le cose che ho sentito dire… se non si citano nomi e cognomi, è solo un modo subdolo di agire contro i napoletani. Il vero danneggiato è che purtroppo qualcuno ci crede!”.

Fonte

PUBBLICITA

LEGGI ANCHE