NAPOLI NEWS

LEGGI ANCHE

Bruscolotti: ”Napoli, non mi preoccupo. Vi descrivo cosa accadde dopo la conquista del titolo”

L’ex leggendario capitano del Napoli ha condiviso le sue riflessioni con Il Mattino: “Nella nostra squadra non c’era soddisfazione”.

Beppe Bruscolotti ha fatto parte della squadra del Napoli che ha vinto il primo scudetto e ha svolto il ruolo di capitano. L’ex calciatore azzurro ha parlato nell’edizione odierna de Il Mattino. “Ero ancora nello spogliatoio l’anno successivo e ricordo che eravamo ancora più motivati rispetto all’anno precedente. Subimmo un calo fisico solo a causa degli infortuni e il Milan riuscì a superarci. Nella squadra non c’era nessuna soddisfazione e, sinceramente, non la vedo neanche in questo Napoli“, afferma.

Inoltre, “Certamente un’euforia eccessiva può privare di qualcosa e a Napoli c’è stata molta euforia. Forse si perde un po’ di concentrazione, ma i giocatori sono esseri umani. Quindi, penso che la sconfitta contro la Lazio possa essere anche una cosa positiva: ci permette di ricompattare nuovamente il gruppo”.

“D’altra parte, Garcia è stato chiaro fin dall’inizio: bisogna guardare avanti e non indietro. Deve parlare con i calciatori. Come facevamo noi ai nostri tempi. Ci riunivamo nello spogliatoio. Insomma, non mi preoccupo per questo Napoli”.

Fonte


Leggi anche