domenica, Luglio 14, 2024

Cobolli Gigli: “De Laurentiis, se fossi Tudor chiederei garanzie di non intromissione”

PUBBLICITA

Giovanni Cobolli Gigli, ex presidente della Juventus, ha espresso le sue opinioni su Radio Punto Nuovo riguardo alla situazione del Napoli.

Durante l’intervista, ha evidenziato l’importanza della personalità degli allenatori e la gestione del presidente De Laurentiis.

In particolare, ha suggerito che Tudor dovrebbe richiedere una garanzia per evitare l’interferenza del presidente nel suo lavoro, sottolineando il carattere forte di De Laurentiis come un punto critico nella gestione del club.

Gigli ha anche condiviso il suo parere sulla situazione attuale del Napoli e sulle aspettative per il futuro. Ha stressato l’importanza per Igor Tudor nel riportare la squadra alla giusta direzione per cambiare radicalmente il clima attuale.

Inoltre, ha evidenziato che l’accettare la sfida di allenatore a Napoli è rischioso ma potrebbe portare grandi soddisfazioni in caso di successo, considerando l’alta esigente della piazza partenopea.

Oltre a ciò, Cobolli Gigli ha espresso la speranza che la lotta per lo scudetto si concentri solo su Juventus e Inter. Ha anche discusso delle prestazioni di Allegri alla Juventus, sottolineando che nonostante possa non essere sempre apprezzato, i risultati sul campo dimostrano la validità del suo lavoro.

Fonte:


Leggi anche