Il sottosegretario COSTA: “Capienze STADI al 100% entro fine marzo”

“I segnali che arrivano sono quelli giusti: credo che entro la fine del mese di marzo si possa arrivare alla capienza del 100% negli stadi“. E’ la promessa del sottosegretario al ministero della Salute, Andrea Costa, intervenuto alla trasmissione “La Politica nel Pallone” su Gr Parlamento.

PUBBLICITA

“I tifosi hanno voglia di tornare allo stadio, confido che presto ci sarà il tutto esaurito negli impianti – ha spiegato -. Dal 1° marzo si tornerà al 75%, poi da lì a breve si arriverà al 100%. Spareggio Italia-Macedonia? Non escludo la possibilità di avere lo stadio pieno a Palermo per sostenere la Nazionale”.

Sport al chiuso? Anche nei palazzetti avremo l’ampliamento graduale delle capienze  – ha aggiunto -. Capiamo le difficoltà dei club, ci sono costi importanti e necessari in Italia. Lo sport ha sofferto tanto, la politica dovrà dare risposte in merito”.


Le Notizie del giorno

Ultima Partita

Prossima Partita

Classifica

Leggi anche

Polemiche a Barcellona, la furia dei tifosi: “Fallo di Osimhen grande come una casa”

Continuano le polemiche in Spagna sulla partita di ieri tra il Napoli e il Barcellona, finita in parità allo stadio Maradona. I tifosi del Barcellona ritengono infatti che il gol del pareggio firmato da Osimhen al minuto 75 nel corso della ripresa sia irregolare ed avrebbe dovuto essere annullato. In particolare, la contestazione riguarda un intervento del nigeriano, attaccante del Napoli, su Inigo Martinez, difensore del Barcellona. Molti tifosi ritengono che ci sia stato un...

Dani Alves condannato a 4 anni e 6 mesi di carcere per stupro

Dani Alves è stato condannato a quattro anni e sei mesi di carcere per uno stupro commesso nella discoteca Sutton la notte del 30 dicembre 2022. Il giudice ha stabilito che i fatti sono provati e ha inflitto al calciatore brasiliano anche cinque anni di libertà vigilata, un risarcimento di 150.000 euro e l'obbligo di coprire le spese processuali. La corte ha infatti accertato nel corso del processo che "l'imputato ha afferrato improvvisamente la denunciante,...