DONNARUMMA: “I tifosi mi accusano, ma fu il MILAN a chiudere con me”

I tifosi mi accusano, senza sapere come sono andate realmente le cose. Diciamo che l’ultima chiamata che ho ricevuto dal Milan è stata per comunicarmi che avevano preso un nuovo portiere. Quindi è finita così“. Parole di Gianluigi Donnarumma, portiere del Paris Saint-Germain, che oggi è tornato a parlare del suo passato in rossonero in un’intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport.

Mi hanno sempre trattato bene, a Milano mi sono sentito a casa. Poi sappiamo che le cose sono cambiate – spiega -. Dopo tanti anni non è stato facile separarsi da una realtà come il Milan, lì sono cresciuto come uomo e giocatore e non posso che ringraziare il club per tutto quello che ha fatto per me“.

Il PSG? Penso che sia sempre stato nel mio destino, mi seguivano da anni e mi hanno sempre fatto sentire il loro interesse – spiega il portiere di Castellammare di Stabia -. Il presidente Al Khelaifi e Leonardo mi hanno fatto capire che mi volevano davvero e mi fanno sentire sempre la loro vicinanza. Sono molto contento ed orgoglioso di aver fatto questa scelta e di stare qui“.

  NAPOLI, sospiro di sollievo per DI LORENZO: esami negativi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

ULTIME NOTIZIE

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato sulle ultime notizie di calcio e sport

TI POTREBBE INTERESSARE