FABIAN RUIZ: “Sarà una guerra, ma vogliamo vincere anche in EUROPA”

Vigilia di Barcellona-Napoli: Fabian Ruiz, centrocampista degli azzurri, ha parlato in conferenza stampa al fianco di Luciano Spalletti, anticipando l’incontro valido per gli spareggi della fase ad eliminazione diretta di Europa League.

“Sappiamo dell’importanza della competizione, vogliamo andare avanti e vincere tutte le gare – ha detto lo spagnolo -. Il Barcellona? Squadra forte, ma anche noi stiamo facendo bene. Sarà una guerra, dovremmo avere il pallone tra i piedi il più possibile perché è il nostro gioco. Abbiamo preparato la gara con voglia, speriamo di portare un bel risultato a casa. Ma sarà molto difficile”.

“Il Barça di adesso fa meno paura? Assolutamente no, è ancora una grande squadra con grandi calciatori – ha detto -. Hanno fatto acquisti importanti nel mercato invernale e sarà una doppia sfida molto difficile. Noi speriamo di far bene a partire da domani per avere un piccolo vantaggio al ritorno”.

Lobotka o Anguissa? Non cambia nulla, sono due grandi giocatori che ci permettono di portare avanti la nostra idea di gioco – insiste Fabian -. Se siamo tra i favoriti? Questo non lo so, siamo forti e vogliamo andare il più avanti possibile. La differenza poi la faranno i particolari”.

Futuro al Barcellona? E’ sempre bello sentirsi accostato alle grandi squadre, soprattutto quelle spagnole. Ma sto molto bene a Napoli ed ho ancora un anno di contratto. Ora sono concentrato sulla partita di domani”, ha concluso.

Rispondi

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato sulle ultime notizie di calcio e sport

LE ALTRE NEWS