domenica, Luglio 14, 2024

Fedele su Manna: “Inesperto, è un tirocinante. Sembra di stare al Grande Fratello”

PUBBLICITA

Enrico Fedele critica la scelta di Aurelio De Laurentiis di affidarsi a un direttore sportivo giovane come Giovanni Manna. Durante il suo consueto intervento settimanale ai microfoni di TMW Radio, Fedele ha espresso il suo disappunto riguardo alla decisione del noto presidente del Napoli.

Le Parole di Enrico Fedele


Punti Chiave Articolo

Enrico Fedele ha dichiarato: “Io credo di essere vissuto in un altro mondo. Questo calcio mi sembra il Grande Fratello. Quando ho fatto il dirigente, risolvevo le cose senza far sapere, se non alla fine. Manna è giovane, inesperto, è un tirocinante e si trova in questa situazione delicata”. L’ex procuratore sportivo, noto per aver assistito i fratelli Fabio e Paolo Cannavaro, non ha trattenuto le critiche verso la scelta di De Laurentiis.

La Situazione di Giovanni Manna

La scelta di affidarsi a un direttore sportivo giovane come Giovanni Manna ha suscitato diverse reazioni nel mondo del calcio. Secondo Fedele, Manna è ancora inesperto e questa situazione potrebbe risultare troppo delicata per un professionista alle prime armi. Le parole dell’ex procuratore riflettono una visione più tradizionale del calcio, dove l’esperienza è ritenuta fondamentale per la gestione di ruoli dirigenziali.

Enrico Fedele mette in evidenza una dissonanza tra il suo approccio più riservato e l’attuale tendenza nel calcio moderno di gestire le situazioni pubblicamente, quasi come in uno show televisivo. Queste critiche potrebbero aprire un dibattito più ampio su come le società calcistiche stanno evolvendo e gestendo le loro risorse umane.

Per approfondire l’argomento sulla fonte originale



Leggi anche