Il significato del gesto di Osimhen dopo la partita persa con la Juve

Il Napoli sta attraversando un periodo difficile con le tre sconfitte consecutive contro Real Madrid, Inter e Juventus, trovandosi così in una situazione complicata, lontano dalla vetta della classifica. La squadra ora si trova nella necessità di risollevarsi e reagire per migliorare la sua situazione in campionato.

PUBBLICITA

Victor Osimhen sembra essere il primo a voler affrontare la situazione, come evidenziato dal suo gesto verso i tifosi bianconeri allo Stadium al termine della partita.

Il centravanti nigeriano ha voluto ricordare a tutti il risultato dello scorso anno, quando il Napoli ha sconfitto la Vecchia Signora con cinque gol al Maradona. Ciò ha destato curiosità su cosa ci sia dietro di esso, secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport.

La quinta sconfitta in campionato ha allontanato il Napoli a 14 punti dal primo posto, creando una situazione di tensione. Tuttavia, sembra che questo abbia avuto un effetto opposto su Osimhen, aumentando la sua voglia di reagire in campo.

Questo atteggiamento lo fa apparire come un leader determinato a dimostrare che il Napoli è ancora la squadra dei campioni in carica e che non è disposto a cedere facilmente.

 


Le Notizie del giorno

Ultima Partita

Prossima Partita

Classifica

Leggi anche

Trotta: “Kvara? Reazione discutibile in un momento delicato. Non può permettersi questi atteggiamenti”

Ivano Trotta, allenatore ed ex calciatore del Napoli, ha parlato del momento degli azzurri a 1 Station Radio: "Napoli-Barcellona? Come era prevedibile, il nuovo allenatore non ha avuto un impatto immediato. Queste partite, a mio parere, si preparano quasi automaticamente. Il Napoli ha affrontato un Barcellona meno competitivo degli anni passati, e il rischio evidenziato nella prima mezz'ora è stato motivo di preoccupazione". "Ho notato errori piuttosto evidenti, e il presidente, pur assumendosi le...

Rastelli: “Buon Napoli contro il Barça, ma azzurri sono ancora bloccati psicologicamente”

Massimo Rastelli, ex calciatore del Napoli nonché in passato anche tecnico del Cagliari, è intervenuto ai microfoni di 1 Station Radio per parlare di calcio e del momento degli azzurri dopo il pari contro il Barcellona: “È stata una prestazione positiva, ma ha evidenziato quanto il Napoli sia attualmente bloccato psicologicamente. La squadra sembrava timorosa, commettendo numerosi errori anche nei passaggi più brevi. Il Barcellona, consapevole di queste difficoltà, ha iniziato aggressivo, ma il...