martedì, Giugno 25, 2024

Insigne a C’è posta per te : commosso per la storia di Carmen VIDEO

Lorenzo Insigne ospite a “C’è posta per te” si commuove per la toccante storia di Carmen

Lorenzo Insigne, capitano del Napoli, è stato ospite a “C’è posta per te”, il programma condotto da Maria De Filippi. Durante la trasmissione, si è mostrato visibilmente emozionato ascoltando la storia di Carmen, una ventiduenne della provincia di Benevento che è stata adottata da una coppia appassionata del Napoli quando aveva tredici anni. Carmen è venuta in trasmissione per ringraziare i suoi genitori adottivi per averle regalato una nuova vita, dopo i suoi primi anni trascorsi in una casa famiglia.

Durante la puntata, Lorenzo Insigne ha espresso la sua commozione per la storia di Carmen, sottolineando l’importanza di regalare una seconda vita a una persona. Ha dichiarato: “Mettere al mondo un bambino è una gioia immensa, ma regalare una seconda vita è una gioia ancora più grande e sicuramente per questo Carmen ve ne sarà molto grata. Nella mia carriera ho giocato tante gare e ho conosciuto tanti campioni. Quest’anno, come sapete, sono diventato anche io campione, ma essere campioni nella vita è molto più importante.”

Insigne si è mostrato particolarmente colpito dalla storia, tanto da chiedere di poter conservare una copia della lettera che Carmen ha ricevuto da suo padre per il suo 18esimo compleanno. Ha descritto l’emozione provata e ha affermato che se un giorno potrà servire, prenderà spunto da quella lettera per i suoi bambini. Alla fine della storia, il capitano del Napoli ha abbracciato la coppia e ha deciso di regalare loro tre delle sue maglie e un viaggio, come segno di apprezzamento e sostegno.

La partecipazione di Lorenzo Insigne nel programma ha suscitato emozioni e ha evidenziato un lato profondamente umano del calciatore, andando oltre il suo ruolo di campione sportivo. La sua sensibilità di fronte a storie toccanti come quella di Carmen dimostra il suo impegno anche al di fuori del campo da gioco.



Leggi anche