Incubo ITALIA: la MACEDONIA passa al 92′, azzurri fuori dal MONDIALE

L’Italia del calcio ripiomba nell’incubo: per la seconda volta consecutiva gli azzurri non si qualificano al Mondiale. La Macedonia del Nord vince 1-0 a Palermo e martedì sfiderà il Portogallo per un pass per Qatar 2022.

Sciolti gli ultimi dubbi, Mancini si affida al suo undici migliore. Tra i pali Donnarumma, i due centrali sono Bastoni e Mancini in assenza di Bonucci e Chiellini. Florenzi ed Emerson i terzini, tridente di centrocampo composto da Barella, Jorginho e Verratti. In attacco Immobile (capitano) supportato da Berardi e Insigne.

Nella prima frazione match bloccato con gli azzurri che fanno oltre il 70% di possesso palla senza però concludere a rete. La prima grande occasione arriva al 30′: Berardi non sfrutta un clamoroso errore del portiere macedone Dimitrievski e calcia debolmente di sinistro a porta sguarnita, consentendo il rientro in porta e il salvataggio all’estremo difensore avversario. Poco dopo vicino al vantaggio anche Immobile con una conclusione alta da dentro l’area di rigore. Nel finale di tempo pericolosi anche gli ospiti: un errore di Mancini lancia la Macedonia in campo aperto, è Florenzi poi a fermare il contropiede in scivolata da ultimo uomo. I primi 45′ si chiudono quindi a reti bianche.

Nella ripresa il copione non cambia: vicinissimo al vantaggio Berardi, che sfiora il palo da fuori. Mancini prova a scuotere i suoi inserendo Raspadori per Insigne, ma il gol non arriva. Dentro anche Tonali e Pellegrini per Barella e Immobile. I macedoni continuano a fare muro, salvando tutte le conclusioni verso la porta. Al 92′, poi, la doccia gelata: conclusione da fuori di Trajkovski, palla all’angolino e 1-0 per gli ospiti. Azzurri beffati nel recupero: non basta l’assalto finale, sarà la Macedonia del Nord a giocarsi il pass per il Mondiale con il Portogallo.

  INSIGNE: "Porterò NAPOLI sempre nel cuore. Nazionale? Presto per dire addio"

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

ULTIME NOTIZIE

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato sulle ultime notizie di calcio e sport

TI POTREBBE INTERESSARE