Juric: “Napoli? Mercato favoloso, gioca gran calcio. Al Maradona con fiducia”

Ivan Juric fa un bilancio dopo la settimana della sosta del campionato, alla vigilia della gara di domani in casa del Napoli di Spalletti. I granata sono reduci dalla sconfitta interna contro il Sassuolo e cercano riscatto, anche se non è stato semplice preparare la sfida del Maradona.

“Nelle ultime due settimane ho potuto lavorare avendo a disposizione solo un piccolo gruppo di giocatori per via dei vari impegni con le nazionali, ma chi c’era ha lavorato bene – ha spiegato Juric in conferenza stampa -. I nazionali li ho rivisti soltanto ieri e spero che possano essere tutti al meglio”.

“Domani affronteremo una squadra che gioca un gran calcio – prosegue -. Il lavoro fatto da Giuntoli durante il mercato è stato favoloso e grazie al lavoro di Spalletti sta producendo un bel gioco. Giocheremo in un grande stadio e serviranno grandi motivazioni da parte nostra. Sono fiducioso perché nelle precedenti partite che abbiamo disputato le prestazioni ci sono sempre state e tutte le gare sono state tirate, compresa l’ultima, nella quale non meritavamo di perdere”.

Juric non potrà avere a disposizione gli infortunati Ricci, Pellegri e Vojvoda, in compenso il tecnico croato ritroverà Miranchuk, al quale potrebbe concedere una chance dall’inizio: “Ha fatto due settimane di lavoro senza problemi e c’è la possibilità che domani possa giocare dall’inizio. Può giocare senza problemi sia con Vlasic che con Radonjic, possiede una tecnica eccellente e ti fa giocare bene in attacco”.

Servirà un grande Toro per tornare a casa con un risultato positivo contro una squadra che sta bene e che è tra le candidate per il titolo. “Fanno un pressing alto e accettano le situazioni di uno contro uno, anche trovandosi in inferiorità numerica in difesa. Dovremo cercare di sfruttare al meglio gli spazi”, ha concluso Juric.

  Raspadori: "Contro il Milan servirà grande coraggio"

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ULTIME NOTIZIE

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato sulle ultime notizie di calcio e sport

TI POTREBBE INTERESSARE