martedì, Luglio 23, 2024

La classifica dei ‘delusi’: due giocatori del Napoli

Sono stati molti i trasferimenti falliti nell’ultima finestra di mercato, ma in testa alla lista c’è senza dubbio Mbappé.

PUBBLICITA

Con affari conclusi, colpi all’ultimo minuto e operazioni sfumate, ieri si è ufficialmente chiuso il calciomercato estivo, quello dei sogni ma anche delle delusioni per i tifosi. E secondo quanto riportato da Calciomercato.com, tra i protagonisti delle trattative che non si sono concretizzate, ci sono anche i “delusi”, ossia i giocatori che, dopo settimane di voci e trattative, sono rimasti nelle rispettive squadre. In Europa, in testa alla lista c’è ovviamente Kylian Mbappé, seguito da Domenico Berardi in Serie A. Due di loro sono del Napoli.

Il campione francese del PSG ha deciso di restare fino alla fine del contratto, dunque il trasferimento al Real Madrid è slittato. Berardi, invece, ha fatto di tutto per passare alla Juventus. In lista c’è anche Vlahovic: Real Madrid, Bayern Monaco e Chelsea sono solo tre dei club veramente interessati a lui. Alla fine non è andato via da Torino.

A parte, ci sono anche i due “napoletani” Zielinski e Osimhen: il primo ha rifiutato l’offerta degli Arabi, mentre il secondo sta ancora trattando il rinnovo con il Napoli. L’Ah-Ahli ha provato in tutti i modi a portarlo via dal Napoli durante l’estate.

Per Federico Chiesa è il momento del riscatto alla Juventus, ma anche lui ha valutato delle offerte. Tuttavia, offerte convincenti dalla Premier League non sono arrivate.

Per quanto riguarda Lazar Samardzic, ha fatto scalpore il mancato trasferimento all’Inter: tutto sembrava fatto, incluso il superamento delle visite mediche. Ma poi, è arrivata la sorpresa, con l’entrata in gioco dell’entourage del padre e l’uscita della nota agente Rafaele Pimenta, colei che aveva gestito i negoziati con i nerazzurri. I milanesi, infastiditi, non hanno accettato le nuove condizioni e tutto è saltato. Poi il ritorno all’Udinese, felice di tenerselo per un’altra stagione.

Infine, Nicolò Barella, che avrebbe potuto essere il primo a trasferirsi al Newcastle prima di Tonali, quindi Nico Gonzalez, per cui il Brentford aveva offerto 40 milioni alla Fiorentina, Ciro Immobile anch’egli tentato dall’Arabia Saudita e Rade Krunic, finito nel mirino del Fenerbahce.

Fonte


Leggi anche