Ma ha senso inserire Lindstrom all’87 ? Il danese ha reagito con frustrazione

La scelta di Rudi Garcia di inserire Jesper Lindstrom in campo solo negli ultimi minuti della partita Napoli-Union Berlino ha suscitato polemiche.

Il giovane esterno azzurro, considerato un talento promettente, è stato introdotto all’87º minuto, sollevando dubbi sulla coerenza delle decisioni del tecnico. L’articolo del Corriere dello Sport mostra preoccupazione per la gestione delle sostituzioni e la valorizzazione degli elementi chiave della squadra.

PUBBLICITA

La reazione del danese, costretto ad entrare in campo solo per pochi minuti, è stata evidenziata come espressione di frustrazione. Il quotidiano sportivo ha sottolineato l’importanza di una gestione più coerente della rosa e della valorizzazione del patrimonio sportivo.

La discussione si è estesa anche ad altre scelte di Garcia come la permanenza in campo di un giocatore spento come Raspadori, anziché sostituirlo in modo tempestivo. Queste decisioni sono state criticate e considerate poco coerenti rispetto all’obiettivo di valorizzare appieno le risorse presenti nello spogliatoio azzurro.

Questa situazione potrebbe influenzare negativamente il morale dei giocatori e la performance complessiva della squadra. L’articolo solleva interrogativi significativi sulla coerenza delle decisioni tecniche e la gestione della rosa da parte di Garcia, mettendo in evidenza un potenziale impatto negativo sulle potenzialità della squadra.

Fonte: https://www.areanapoli.it/rassegna-stampa/lindstrom-e-bravo-che-senso-a-metterlo-all-87-la-reazione-del-danese_523937.html


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Notizie del giorno

Osimhen pronto per Cagliari-Napoli

Ultima Partita

Prossima Partita

Classifica

Leggi anche

Spalletti al vetriolo: “Quale De Laurentiis ha parlato? Ce ne sono 4 o 5 in giro”

Il ricordo strappalacrime: un bambino tifoso del Napoli lo ha abbracciato piangendo allo stadio di Milano

Nel Napoli di Calzona rientra anche Zielinski

a Con un approccio improntato sull'ottimismo, il Napoli Calcio, guidato dall'allenatore Calzona, si appresta a vivere una settimana intensa con l'impegno di ben tre partite, iniziando dal campo di Cagliari. La gestione della rosa sarà chiave per affrontare il fitto calendario, ancora di più in considerazione delle voci ottimistiche provenienti dall'infermeria. Il concetto di turnover emerge come una strategia fondamentale per mantenere la squadra fresca e dare spazio a tutti gli elementi del gruppo. Fiducia nei Confronti...