Malfitano: ”E’ una cosa assurda, bloccateli tutti: vanni identificati e puniti”

Il giornalista Mimmo Malfitano condanna la violenza tra i tifosi sportivi

PUBBLICITA

Mimmo Malfitano, noto giornalista de La Gazzetta dello Sport, ha partecipato a Radio Marte nella trasmissione “Forza Napoli Sempre” esprimendo la sua indignazione verso gli episodi di violenza verificatisi durante eventi sportivi.

Malfitano ha dichiarato: “Trovo assurdo dare l’opportunità a questi delinquenti di diffondere il panico e provocare danni, inclusi i feriti tra le forze dell’ordine. Dovremmo limitare gli spostamenti dei tifosi, sia in Italia che all’estero, per evitare che comportamenti criminali danneggino la reputazione del paese. Chi viaggia con l’intenzione di causare violenze dimostra natura criminale. Dovrebbe essere preso provvedimento per farli rientrare a casa. Il problema riguarda tutti, non è circoscritto a una singola partita, quindi è giusto bloccare tutti, compresi noi italiani, quando andiamo all’estero. Dovremmo evitare di comportarci male, soprattutto riferendosi alle frange delinquenziali.”

Il giornalista ha poi suggerito: “La Commissione Europea potrebbe intervenire bloccando gli spostamenti per esempio per un anno. Chiunque desideri portare familiari a vedere una partita e visitare un paese non dovrebbe causare caos. Dobbiamo concentrarci sul fatto che questi individui sono identificabili e dovrebbero essere puniti. Le autorità che autorizzano i viaggi dovrebbero garantire la sorveglianza.”

Successivamente, Malfitano ha commentato la partita imminente, esprimendo il suo parere sulla formazione e sulle prospettive del Napoli nella Champions League.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Notizie del giorno

Osimhen pronto per Cagliari-Napoli

Ultima Partita

Prossima Partita

Classifica

Leggi anche

Spalletti al vetriolo: “Quale De Laurentiis ha parlato? Ce ne sono 4 o 5 in giro”

Il ricordo strappalacrime: un bambino tifoso del Napoli lo ha abbracciato piangendo allo stadio di Milano

Nel Napoli di Calzona rientra anche Zielinski

a Con un approccio improntato sull'ottimismo, il Napoli Calcio, guidato dall'allenatore Calzona, si appresta a vivere una settimana intensa con l'impegno di ben tre partite, iniziando dal campo di Cagliari. La gestione della rosa sarà chiave per affrontare il fitto calendario, ancora di più in considerazione delle voci ottimistiche provenienti dall'infermeria. Il concetto di turnover emerge come una strategia fondamentale per mantenere la squadra fresca e dare spazio a tutti gli elementi del gruppo. Fiducia nei Confronti...