Mino RAIOLA, la smentita: “E’ in condizioni critiche, ma non è morto”

Arrivano smentite sulla morte di Mino Raiola, annunciata nel pomeriggio da Tg La7 e riportata dai maggiori siti di informazione. Il noto procuratore sarebbe infatti ancora vivo.

Lo ha rivelato José Fortes Rodriguez, braccio destro dell’agente, in un’intervista ai media olandesi: “E’ in condizioni critiche, ma non è morto”. Le condizioni del procuratore di Ibrahimovic e Haaland, tra gli altri, sono gravi da mesi. E’ stato operato d’urgenza a Milano nel mese di gennaio di quest’anno.


A smentire la notizia anche l’ANSA. Mino Raiola è ricoverato al San Raffaele. Zangrillo ha detto: “Sta combattendo”. Il primario ha aggiunto: “Indignato da chi specula sulla sua vita”.

Lo stesso Raiola, poco fa, ha postato un comunicato sui propri canali ufficiali: “Il mio stato di salute attuale, per chi se lo stesse chiedendo: stanco perché è la seconda volta che mi uccidono in quattro mesi. Sembrano anche in grado di farmi resuscitare”.

Rispondi

Iscriviti alla Newsletter

Per essere aggiornato sulle ultime notizie di calcio e sport

LE ALTRE NEWS