Mpasinkatu su Osimhen: “Sull’aspetto della ferocia sottoporta è migliorato tanto”

“Con Gattuso ha avuto molti problemi fisici. Ora Spalletti invece lo sta sfruttando al massimo”.

PUBBLICITA

All’interno di ‘Piazza Affari’, nel pomeriggio di Tmw Radio, è intervenuto Malu Mpasinkatu, direttore sportivo, esperto di calcio africano.

C’è un impatto molto positivo dei giocatori africani in Italia, soprattutto se ci riferiamo alla classifica marcatori?
“I giocatori africani in generale, non solo in Serie A, stanno riuscendo ad imporsi in maniera decisa. In Italia è più complicato perché a livello tattico ci sono situazioni diverse. Una volta che viene curato l’aspetto della preparazione mentale, tutti mostrano le proprie qualità”.

Osimhen, Lookman, Dia, Nzola, Okereke: chi usufruisce più delle qualità della propria squadra e chi invece poggia di più sulle proprie qualità individuali?
“Sono tutti giocatori molto diversi. Sull’aspetto della ferocia sottoporta Osimhen è migliorato tanto. Prima il nigeriano aveva bisogno di 3 o 4 occasioni per sbloccarsi. Ora fa gol alla prima occasione. Nzola è un Lukaku della situazione, mentre Lookman è molto forte tecnicamente. La qualità migliore di Okereke e Dia è la loro velocità”.

Sono tutti giocatori nel pieno della maturità, tra l’altro…
“Osimhen ora sì. Con Gattuso ha avuto molti problemi fisici. Ora Spalletti invece lo sta sfruttando al massimo. Nzola, dal Trapani in poi, ha fatto scuola ed è migliorato di anno in anno. Lookman rappresenta quel che vediamo spesso nel nostro campionato: in Premier un giocatore normale, in Serie A un giocatore importante. Mi viene in mente Abraham, che era un esubero al Chelsea, che qui lo scorso anno ha fatto la differenza. Lì si gioca ad alto ritmo”.

I giocatori africani in Italia sono perlopiù attaccanti…
“Per fare il difensore hai più bisogno di capire determinate letture e dettami tattici, che sono molto presenti nella Serie A. Questo fa sì che molto spesso non si punti su di loro. Tomori e Kalulu sono delle eccezioni, avendo comunque loro un bagaglio tattico importante già di loro”.

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Le Notizie del giorno

Calzona proverà a schierare Zielinski?

Ultima Partita

Prossima Partita

Classifica

Leggi anche

Italia stellare in Europa: sempre più vicina ad avere 5 squadre in Champions

La prossima edizione della Champions League, nella stagione 2024/25, porterà con sé significative novità. Innanzitutto, addio alla tradizionale fase a gironi, poiché il torneo passerà da 32 a 36 squadre nel turno principale. La qualificazione non sarà più determinata esclusivamente dal piazzamento nel campionato nazionale, ma ci saranno due posti aggiuntivi assegnati in base alle prestazioni complessive delle varie nazioni in questa stagione. Il ranking aggiornato, tenendo conto dei risultati dell'andata degli ottavi di finale,...

Reazione Kvara dopo cambio, Calzona non l’ha presa bene. ADL ora potrebbe multarlo

Il Napoli ha ottenuto un pareggio complessivamente positivo, considerando il momento attuale della squadra e la forza dell'avversario, nella partita contro il Barcellona. Tuttavia, un aspetto negativo è emerso durante la prestazione al Diego Armando Maradona, rappresentato da Khvicha Kvaratskhelia. Il talentuoso giocatore georgiano, al momento della sua sostituzione, ha chiaramente mostrato il suo disagio per la decisione del mister Calzona, con il quale ha avuto ieri un confronto a Castel Volturno. Il tecnico...